Javier Tebas, presidente della Liga

Girona Barcellona in USA – Javier Tebas è tornato a parlare del progetto della Liga di far disputare alcune gare del campionato spagnolo negli Stati Uniti d’America. Lo ha fatto in una lunga intervista a “Onda Cero”, analizzando lo stato attuale del calcio spagnolo e il conflitto tra Laliga e la RFEF per la partita tra Girona e Barcellona, la prima gara che si dovrebbe disputare al di fuori della Spagna.

Girona Barcellona in USA, nessun obbligo: negli States i club che lo richiederanno

«Non c’è alcun obbligo di andare a giocare negli Stati Uniti, è volontario, i club che vogliono andare andranno. Ciò che cerchiamo è un inserimento nel mercato americano, che è molto importante», ha spiegato Tebas. «Molte squadre della Liga si sono offerte di giocare negli Stati Uniti, è un’opportunità importante per loro e i loro abbonati sarebbero rimborsati. La partita Girona-Barcellona si giocherà alle 15.00. Almeno 1.500 tifosi potranno viaggiare gratis e a quelli che dovranno pagare verrà restituita una percentuale della spesa per l’abbonamento», ha aggiunto.

La Liga vola negli USA, Girona-Barcellona si giocherà a Miami

Girona Barcellona in USA, Tebas spera che la Federazione non ostacoli il progetto

Per quanto riguarda la trasmissione della gara, Tebas ha spiegato: «Speriamo che il conflitto tra Bein e il più grande operatore via cavo degli Stati Uniti si risolva, perché in questo momento non è possibile vedere la Liga via cavo lì». Poi, una battuta sul rapporto con la RFEF: «Una volta che avremo risolto le questioni relative ai fan e ai giocatori inizieremo a discutere dei permessi. Spero che la Federazione non ostacoli questo progetto di portare la Liga negli Stati Uniti. ​​Martedì o mercoledì voglio parlare con Rubiales. Ottimista? Penso che in questo momento ci sia il 90% di possibilità che Girona-Barcellona si giochi negli USA. E posso assicurare che nelle prossime cinque stagioni non si disputerà più di una gara all’anno negli States».

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here