juventus tappetini virtuali tim
Pallone Serie A Tim (Foto Cesare Purini / Insidefoto)

Il “caso” fascia di capitano sarà discusso dai club di Serie A nel corso dell’assemblea di Lega del prossimo 12 settembre. Il tema, infatti, resta caldo, soprattutto in relazione alla fascia della Fiorentina, in ricordo di Astori.

Il regolamento, per ora, è chiaro: la fascia è unica per tutti i capitani, ma la Lega “si riserva la facoltà, in occasione di eventi speciali, di proporre la realizzazione di fasce da capitano celebrative”. All’interno di questa frase potrebbe essere contenuta la soluzione alla vicenda Fiorentina, perché i viola non sono intenzionati a rinunciare alla fascia in ricordo di Astori, scomparso lo scorso marzo.

Biraghi contro la Lega: “La fascia della Fiorentina dedicata ad Astori non si tocca”

“La fascia della Fiorentina dedicata ad Astori non si tocca. Se la Lega deciderà di multarci allora pagheremo le multe”, ha commentato il terzino viola Biraghi.

Da via Rosellini, spiega la Gazzetta dello Sport, parlano di «disponibilità a riflettere sull’eccezionalità del caso Astori». Mercoledì se ne discuterà e potrebbe essere presa una decisione sul singolo caso, perché negli altri non sarà concessa alcuna deroga: chi continuerà ad utilizzare la fascia sarà multato.

La scelta della fascia unica è una richiesta da parte di numerose società e se ne discute in Lega da più di un anno: l’ok definitivo da parte della Commissione marketing, all’unanimità, è arrivato lo scorso marzo.

Mercoledì sarà fatta una scelta definitiva: tra queste, le ipotesi fatte dalla Gazzetta dello Sport parlano di una possibile deroga alla Fiorentina, oppure una soluzione diversa (il 13 di Astori stampato sulla maglia di tutti i giocatori della Fiorentina), in modo  che la fascia resti unica e identica per tutti i club.

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here