quanto vale quota thohir inter
Erick Thohir (foto Insidefoto.com)

Sempre più vicino l’addio di Erick Thohir ai Dc United. Secondo il Washington Post, sarebbe arrivato l’ok da parte del board della Major League Soccer al cambio di proprietà per il club di Washington.

Il board della MLS, riunitosi nella scorsa settimana prima dell’All Star Game (in cui è scesa in campo la Juventus) avrebbe votato favorevolmente al cambio di proprietà, che dovrebbe portare al vertice Jason Levien, socio di Thohir negli Usa, insieme a Steve Kaplan e a quattro altri investitori dello Swansea (Levien e Kaplan sono infatti azionisti di maggioranza del club gallese).

Per ora non ci sono conferme ufficiali, spiega il Washington Post, perché l’affare sarà chiuso nei prossimi giorni.

Thohir vicino alla cessione dei Dc United: affare da 400 milioni di dollari

Un passaggio che dovrebbe così mettere la parola fine all’era Thohir negli Usa. L’imprenditore indonesiano possiede il 78% dei Dc United, che dovrebbe quindi passare nelle mani di Levien.

“Ormai distaccato dalle operazioni quotidiane e con presenze sporadiche a Washington”, scrive il Post, Thohir ha iniziato a cercare investitori già lo scorso anno, con la speranza di ridurre la sua partecipazione mantenendo però alcune quote. Alla fine ha deciso di vendere la sua intera fetta di azioni.

Sfumati gli iniziali colloqui con Patrick Soon-Shiong, un medico di Los Angeles diventato miliardario grazie alle innovazioni mediche e quest’anno ha acquistato il Los Angeles Times, Levien ha così scelto di acquisire in prima persone le quote, dividendole poi in un nuovo e più diversificato gruppo che avrà in mano la maggioranza del club.