dove vedere Liverpool-Chelsea Tv streaming
Antonio Conte festeggia la vittoria della Premier League con il Chelsea (foto Insidefoto.com)

Antonio Conte è pronto a passare alle vie legali in seguito all’esonero da parte del Chelsea. Il tecnico italiano, secondo quanto riportato dal Times, vorrebbe portare il club londinese in tribunale soprattutto riguardo le tempistiche dell’esonero: la richiesta potrebbe essere oltre i 9 milioni di sterline.

Come spiegato dal quotidiano londinese, l’intenzione sarebbe quella di richiedere non solo i 9 milioni di sterline che Conte avrebbe dovuto incassare fino alla scadenza del suo contratto, ma anche i danni legati all’impossibilità di poter trovare una nuova panchina prima dell’inizio della nuova stagione.

Il Chelsea esonera Antonio Conte, ma è scontro sulla buonuscita

Conte infatti è stato “costretto” a guidare la squadra nei primi quattro giorni di ritiro, con un attesa di quasi due mesi in seguito alla vittoria della FA Cup per la comunicazione dell’esonero. Tempistiche che hanno di fatto escluso il tecnico italiano dalla corsa per alcune panchine prestigiose, come ad esempio quelle del Real Madrid o della nazionale italiana.

Un rapporto che si è velocemente deteriorato, quello tra Conte e il Chelsea. Al centro delle dispute interne, soprattutto il mercato: le richieste del tecnico per i rinforzi non sono mancate, in particolar modo dopo la vittoria della Premier League nella prima stagione. Il quinto posto nello scorso campionato e l’eliminazione agli ottavi di Champions hanno fatto il resto, portando alla conclusione del rapporto.

Tuttavia, lo scontro potrebbe continuare: il comportamento di Conte e le critiche alla società potrebbero portare il Chelsea anche al rifiuto di riconoscergli anche i 9 milioni che il tecnico dovrebbe incassare fino alla fine del contratto.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here