ascolti tv lazio dinamo kiev
Felipe Anderson nel match contro la Dinamo Kiev

Lazio plusvalenza Felipe Anderson – Prezzo di cessione da record per la Lazio per l’addio di Felipe Anderson, ma non la plusvalenza.

I biancocelesti hanno ufficializzato anche la cifra incassata per la cessione di Felipe Anderson al West Ham. “Cessione a titolo definitivo – si legge in un comunicato del club di Claudio Lotito – dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore Felipe Anderson Pereira Gomes al club F.C. West Ham United, a fronte di un importo fisso pari ad Euro 31.000.000,00 pagabile in quattro esercizi, e di un importo variabile, fino ad un corrispettivo massimo di Euro 6.000.000,00, per bonus legati al conseguimento di obiettivi sportivi da parte del Calciatore”.

Si tratta della cessione più alta dell’era Lotito per la Lazio, superando i 29,3 milioni incassati per il passaggio di Keita al Monaco. “Il West Ham è un club con grande tradizione, molti ottimi giocatori hanno giocato qui, da Bobby Moore a Carlos Tevez e Paolo Di Canio. Sono degli idoli e spero di poter divenire anche io un leggenda del club”, le prime parole da giocatore del West Ham di Felipe Anderson.

Tuttavia, la plusvalenza dovrebbe essere leggermente inferiore: la cifra derivante dall’addio di Felipe Anderson dovrebbe aggirarsi sui 28,5 milioni di euro, complice un valore di carico al 30 giugno 2018 intorno ai 2,5 milioni.

lazio plusvalenza felipe anderson

La più alta plusvalenza dell’era Lotito dovrebbe rimanere quindi quella relativa all’affare Keita (29,2 milioni): sul podio anche la cessione di Candreva all’Inter (19,4 milioni).

Nella top10 delle cessioni dell’era Lotito compaiono così anche Biglia, Hoedt, Oddo, Hernanes, Lichtsteiner e Gaby Mudingayi, che chiude le prime 10 posizioni.

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here