pallone serie B 2018-2019

Lega B e Kappa hanno presentato oggi, presso la sede di via Rosellini a Milano, il nuovo pallone che sarà utilizzato nella nuova stagione di Serie BKT 2018-2019, al via il prossimo 24 agosto.

Il modello scelto è il Kombat Ball, ma con un cambiamento importante rispetto a quanto siamo stati abituati finora. Rispetto alla stagione passata, infatti, è stato modificato design. La progettazione è stata curata dal centro R&D Kappa, che ha voluto ridurre il numero di pannelli che compongono lo strato esterno, passati da 36 a 24, in modo da migliorare le performance in termini di aerodinamicit

La novità più importante la si ritrova però nella grafica, che rappresenta un omaggio al territorio italiano. Le regioni sono
individuate all’interno del pattern presente sul logo degli omini in differenti tonalità di azzurro, le linee presenti sul pallone sono invece delle curve di livello di una porzione del suolo Italiano. Non manca nemmeno il tricolore, presente sulla sferta per quattro volte.

L’idea alla base è chiara: la Serie BKT è considerato il “campionato degli italiani” grazie alla provenienza delle varie squadre e questo vuole essere esemplificato anche nel pallone di gioco.

Un’altra immagine del pallone della Serie B 2018-2019

A livello tecnico le innovazioni riguardano nel dettaglio:
a) La superficie esterna: una microstruttura in HI Grade Poliuretano con triplo rivestimento ad alta densità e un’alta resistenza all’abrasione permetteranno di avere un’elevata durabilità. Ci sono poi le finiture in vimini con micro scanalature per aumentare velocità e controllo aerodinamico.
b) Lo strato ammortizzante: creato con un rivestimento interno ad alta densità in
POE conferisce, oltre all’alta durabilità, anche un’eccellente resilienza. Lo spessore è di 4 mm.
c) Camera d’aria: sono presenti una sacca interna con valvola intercambiabile e un involucro interno formato da laminati in polycotton ad alta densità. Il tutto permette un’eccezionale conservazione della forma nel corso del tempo.

La perfetta sfericità, le scanalature tra i pannelli e la pressione uniformemente distribuita permettono al pallone di volare veloce, più lontano e con una maggiore precisione.

Soddisfatto il presidente della Lega B, Mauro Balata, che ha sottolineato la condivisione di valori con Kappa: “le critiche che hanno per oggetto il calcio italiano, noi le affrontiamo e le superiamo. Ne è un esempio la percentuale di giocatori italiani
del nostro campionato. In questa nostra lotta abbiamo come alleato Kappa, un’azienda del nostro territorio che crede molto, come dimostrano anche il concetto alla base e il design di questo pallone, nell’italianità”.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here