Il presidente del Milan, Yonghong Li (foto: Daniele Mascolo)
Il presidente del Milan, Yonghong Li (foto: Daniele Mascolo)

Mediacom Communication dell’imprenditore Rocco Commisso è pronta a chiudere l’investimento nell’Ac Milan ma è in attesa di una risposta da parte dell’azionista cinese del club rossonero.

E’ quanto riporta l’agenzia Radiocor che cita una fonte vicina all’imprenditore di origini calabresi che è in trattative con Yonghong Li per l’ingresso nella catena di controllo della società rossonera.

«Siamo lì, siamo pronti: aspettiamo», sottolinea la persona contattata da Radicor aggiungendo che a questo punto «non dipende da Mediacom».

In questo senso la stessa fonte lascia intendere quanto riportato da altri organi di stampa secondo cui ieri Commisso e i suoi consulenti avrebbero formulato la propria offerta a Li che consentirebbe all’azionista di maggioranza del Milan di scongiurare il passaggio del controllo al fondo americano Elliott.

Commisso, accreditato di un patrimonio da 4.5 miliardi di dollari, è attivo nel settore della tv via cavo negli Usa e ha investito nel calcio statunitense rilevando la squadra dei New York Cosmos.