mlb partite londra
(foto insidefoto.com)

Ora è ufficiale: la MLB sbarcherà il prossimo anno in Europa. Dopo le anticipazioni delle scorse settimane, la lega statunitense di baseball ha confermato oggi che New York Yankees e Boston Red Sox disputeranno due gare di regular season a Londra nella prossima stagione.

“Vi porteremo una delle maggiori rivalità nel mondo del baseball”, ha dichiarato nel corso di una conferenza stampa Rob Manfred, il commissioner della MLB. La sfida si terrà allo Stadio Olimpico di Londra, che per l’occasione avrà una capienza di circa 55mila spettatore: per entrambe le sfide, Boston sarà la squadra di casa.

La MLB ha inoltre dichiarato di volersi “impegnare per giocare a Londra anche nel 2020 e la nostra intenzione è quella di lasciare un’impronta a lungo termine sulla città”.

mlb partite londra
(foto Insidefoto.com)

Si tratta così di un altro sport statunitense che punta ad attirare i fan europei ma soprattutto britannici. La NFL, ad esempio, disputa partite di regular season a Londra dal 2007, di cui 18 a Wembley e 3 a Twickenham. Altre tre gare sono previste per la stagione in corso, di cui una al nuovo White Hart Lane, il ristrutturato stadio del Tottenham. Inoltre anche NBA e NHL hanno portato sfide di regular season nella capitale inglese.

“L’infrastruttura dello stadio in questa città permette alla Major League Baseball ogni opportunità per realizzare un evento di primissimo livello”, ha dichiarato Manfred. “Ci auguriamo che questa serie sia l’inizio di una relazione con Londra a lungo termine e una continuazione del crescente interesse per la Major League Baseball in Europa”.

MLB ha puntato particolarmente l’attenzione sulle sfide internazionali da quando Manfred è diventato commissario nel 2015. Cleveland e Minnesota hanno giocato una serie di due partite il mese scorso a San Juan, Porto Rico, mentre Los Angeles Dodgers e San Diego hanno giocato una serie di tre partite a Monterrey, in Messico, la scorsa settimana. La MLB ha annunciato martedì che Oakland e Seattle apriranno la prossima stagione al Tokyo Dome il 20-21 marzo.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here