quanto vale calcio femminile italia
Un momento della sfida tra Mozzanica e Juventus (foto Insidefoto.com)

Calcio femminile alla Figc – A partire dalla prossima stagione, la gestione dei campionati femminili di serie A e di serie B passerà dalle mani della Lega Nazionale Dilettanti a quelle della Figc. Come riporta “La Gazzetta dello Sport”, entro il 30 giugno la Federcalcio – che istituirà una Divisione Calcio Femminile – definirà le disposizioni conseguenti a un provvedimento che alla Lega Dilettanti lascerà soltanto l’organizzazione del campionato interregionale e dell’attività territoriale.

Uno sponsor particolare per il Brescia femminile: è un sito di incontri

Calcio femminile alla Figc, dura presa di posizione di Cosimo Sibilia

Il presidente della Lnd, Cosimo Sibilia, non ha usato mezzi termini per commentare la decisione: «Con questo provvedimento la Figc si assume una grande responsabilità nei confronti della Lnd, che da anni è impegnata sul campo per la valorizzazione del calcio femminile. Siamo di fronte a un’imposizione, senza alcun confronto. A breve la Lnd riunirà i propri organismi per le eventuali azioni nelle sedi opportune. Mi auguro che presto un’assemblea elettiva possa chiudere questa gestione commissariale e restituire alla Federazione un presidente e un consiglio con pieni poteri, che valutino di revocare questa e altre decisioni infelici».

2 COMMENTI

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here