anticipi e posticipi serie a
Lorenzo Insigne e Douglas Costa nell'ultimo Napoli-Juventus (foto Insidefoto.com)

Dopo diversi anni di assenza, saranno presenti anche i tifosi del Napoli all’Allianz Stadium per la sfida di domenica sera. Il Prefetto di Torino ha dato il via libera per la vendita dei tagliandi nella curva ospite, seppur con alcune limitazioni.

La Prefettura ha ufficializzato ieri infatti la scelta, dopo anni in cui il settore ospite dello Stadium era rimasto chiuso per motivi di ordine pubblico, così come avvenuto a Napoli in occasione delle gare della Juventus al San Paolo. Non sarà possibile, però, l’acquisto di tagliandi da parte di tifosi residenti in Campania né sprovvisti di tessera del tifoso.

«In occasione dell’incontro di calcio Juventus-Napoli in programma alle ore 20,45 del 22 aprile 2018 presso lo Juventus Stadium – si legge nel comunicato della Prefettura -, il Prefetto di Torino ha disposto il divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella Regione Campania, anche se in possesso della tessera del tifoso».

L’Allianz Stadium di Torino (foto Insidefoto.com)

«È consentita la vendita dei tagliandi d’accesso per il settore ospiti dello stadio ai soli possessori della Fidelity card rilasciata dalla SS Napoli residenti nelle Regioni diverse dalla Campania – prosegue la nota. Con lo stesso atto viene anche vietata la procedura telematica d’acquisto nelle ricevitorie della Regione Campania».

«Il provvedimento è stato adottato su indicazione del Comitato di Analisi per la Sicurezza della Manifestazioni Sportive presso il Ministero dell’Interno allo scopo di tutelare la sicurezza pubblica e l’incolumità delle persone dai rischi legati all’accesa rivalità tra le due tifoserie, sfociata in passato in anche in scontri».

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here