biglietti Roma-Barcellona
Esultanza dei giocatori della Roma (Foto: Insidefoto)

Aspettando lo sponsor principale, la Roma potrebbe aver trovato un primo marchio che sarà presente sulla diviusa giallorossa.

Secondo quanto riportato da alcuni quotidiani, come il Corriere della Sera e il Tempo, sarebbe prossimo infatti l’accordo con Hyundai: la casa automobilistica coreana dovrebbe così diventare il retro-sponsor dei giallorossi a partire dalla prossima stagione.

Un accordo che dovrebbe valere intorno ai 10 milioni di euro complessivi per tre anni, con una cifra annua da incassare di circa 3/3,5 milioni di euro. Il nuovo contratto, tuttavia, potrebbe portare alla rottura dell’accordo con Volvo, attuale “car partner” della Roma, con cui, in caso di firma con Hyundai, si procederà ad una risoluzione con due anni d’anticipo sulla scadenza del contratto.

stadio roma 2020 pallotta addio
James Pallotta (Insidefoto.com)

Il retro-sponsor sarà uno dei temi che affronderà il patron giallorosso James Pallotta nel suo viaggio nella Capitale. L’imprenditore statunitense sarebbe dovuto sbarcare stamattina a Ciampino, ma il volo è stato nuovamente rimandato: l’arrivo previsto è per domani mattina, in tempo per incontrarsi con la dirigenza del Barcellona e assistere alla sfida con i blaugrana in serata all’Olimpico.

Pallotta dovrebbe assistere anche al derby con la Lazio di domenica prossima, prima di ripartire per gli Usa. Intanto, oltre alla questione sponsor e Hyundai, sono attesi anche nuovi incontro sul tema stadio.

James Pallotta e Umberto Gandini, presidente e ad della Roma (Insidefoto.com)
James Pallotta e Umberto Gandini, presidente e ad della Roma
(Insidefoto.com)

Intanto il tecnico giallorosso Di Francesco prova a credere nella rimonta: “Dobbiamo crederci fino alla fine e sperare di fare un miracolo o qualcosa di veramente impensabile – le sue parole nella conferenza stampa della vigilia -. Siamo sotto di 3 gol, sarà sicuramente una impresa difficilissima – ammette il tecnico della Roma – ma abbiamo il dovere di provarci per questo manderò in campo la migliore formazione senza pensare al derby”. Torna a disposizione Under, non ce la fa invece Perotti.

1 COMMENTO