mediapro serie a

Alla fine l’affare si è concretizzato. Orient Hontai ha acquistato Mediapro, la società spagnola che si è aggiudicata i diritti tv del calcio italiano, oltre che di quello spagnolo. Come riporta “Il Messaggero”, il fondo di investimenti asiatico ha rilevato il 54,5% di Imagina, la società di produzione audiovisiva nata dalla fusione di Mediapro e Globomedia, per una cifra vicina ai 900 milioni di euro.

Pugnalin (Sky): «Mediapro un broker, dovrà rivendere i diritti. Ci aspettiamo un “Terzo Bando”»

Mediapro diventa cinese, acquisto per una cifra vicina ai 900 milioni di euro

I catalani Jaume Roures e Tatxo Benet, che controllano il 24%, resteranno ai vertici della società e assicurano che nulla cambierà nella gestione. La conferma viene dallo stesso gruppo che ha sede sulla Diagonal di Barcellona. La firma davanti al notaio è una pura formalità. Secondo quanto anticipato da “El Confidencial”, Orient Hontai avrebbe acquisito le partecipazioni di Torreal (23,5%), del gruppo televisivo messicano Televisa (19%), e di Gerard Romy (12%) uno dei soci fondatori, per una somma vicina appunto ai 900 milioni di euro.

Quanto costa vedere il calcio in Spagna in tv con Mediapro

Mediapro diventa cinese, la società fattura oltre 1,5 miliardi 

Già proprietaria dei diritti di Liga spagnola e di Champions League dal 2018 al 2019, Mediapro punta a fare cassa alla vigilia dell’asta che disputerà per conquistare anche quelli delle tre stagioni successive. Il resto delle azioni della società di audiovisivi, che fattura oltre 1,5 miliardi, resterà al colosso pubblicitario britannico Wpp (22,5%) di Martin Sorrel.

Poco conosciuto in Europa, Orient Hontai Capital, fondato nel 2014 per acquisire imprese di videogiochi nel paese asiatico, ha la sua vera forza nella società matrice Orient Security, compagnia finanziaria che muove attivi per 26 miliardi di euro, è quotata in Cina ed ha una capitalizzazione di oltre 10 miliardi. Rappresenta, soprattutto, una prospettiva interessante – attraverso Bein Sport – per massimizzare i ricavi del campionato all’estero e in Qatar.

2 COMMENTI