presidenza FIFA chi sono i candidati, elezioni Fifa, Fifa, presidenza Fifa candidati

La Germania non perde il primato, e anche nell’ultima classifica annuale del ranking FIFA mantiene la prima posizione: il modo migliore per presentarsi alla fase finale del Mondiale in programma fra sei mesi in Russia.

Le tv corteggiano Ventura: pronto un cachet d’oro per l’ex ct dell’Italia

Una kermesse iridata che non riguarderà l’Italia clamorosamente esclusa, ma che resta comunque 14esima nella graduatoria stilata dal massimo organo calcistico. Una classifica che, almeno per le prime 50 posizioni, non offre nessuna novità di rilievo. Gli uomini guidati da Joachim Löw sono in testa con 1602 punti davanti a Brasile (1483), Portogallo (1358), Argentina (1348), Belgio (1325), Spagna (1231), Polonia (1209), Svizzera (1190), Francia (1183) e Cile (1162). L’Italia è 14esima con 1052 punti, alle spalle ha tante Nazionali che in Russia (soltanto 64esima) ci saranno, ma è un dato che non dà alcuna consolazione agli azzurri.

Tra le prime 50 posizioni gli unici movimenti li fanno registrare Serbia (36ª, +1), Bosnia (37ª, +1), Australia (38ª, +1), Congo (39ª, -3) e Ghana (50ª, +1). Da segnalare che nel 2017 la Nazionale ha accumulato il maggior numero di punti è stata la Danimarca, ora 12esima.