suning diritti tv serie a
Zhang Jindong (foto Insidefoto.com)

Partnership Suning-Wanda. Il proprietario di Suning Zhang Jindong è stato di recente impegnato in Cina per questione di affari. Nello specifico l’uomo si è recato in Asia per stringere nuove partnership commerciali. In occasione della Suning Development Conference che si è tenuta a Nanchino Wang Jianlin, presidente di Wanda Group, ha dichiarato che Wanda e Suning svilupperanno una sinergia su larga scala nel corso dell’anno prossimo.

Partnership Suning-Wanda, obiettivo apertura di 15.000 nuovi negozi

Come riporta “Tuttosport”, l’accordo fra Suning e Wanda non riguarda direttamente l’Inter. Si tratta infatti di una cooperazione commerciale che il gruppo proprietario del club nerazzurro, avvierà nel 2018 per allargare la propria catena di rivenditori di elettrodomestici, assieme a Dalian Wanda Group, altro colosso cinese dell’immobiliare, con interessi vari, dal turismo ai diritti tv (Infront), fino al calcio (Atletico Madrid).

Inter, in pegno agli obbligazionisti marchi, conti correnti, ricavi da sponsor e tv

Come ha annunciato il presidente Zhang Jindong, nei prossimi tre anni Suning Commerce Group vuole aprire 15mila nuovi negozi per un totale di oltre 20 milioni di metri quadri. Si affiancherà a vari partner del real estate fra cui Wanda, che coinvolgerà il gruppo nei progetti residenziali in 200 città. La notizia ha fatto crescere (+3.15%) il titolo di Suning alla borsa di Shenzhen.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here