Milan Lazio Atalanta Napoli possibili avversarie sedicesimi Europa League – Con la sesta e ultima giornata si è conclusa la fase a gironi dell’Europa League 2017-2018. L’Italia è stata promossa a pieni voti, avendo portato ai sedicesimi di finale tre squadre su tre, alle quali si aggiunge il Napoli, reduce da un terzo posto nel proprio girone di Champions League.

Juventus e Roma, le possibili avversarie agli ottavi di Champions League

Milan, Lazio e Atalanta si sono qualificate da prime classificate, il che permetterà loro di essere inserite nell’urna delle teste di serie – al contrario del Napoli – in vista dei sorteggi per la fase a eliminazione diretta, che verranno effettuati lunedì 11 dicembre. Ma chi potranno incontrare le italiane sul proprio cammino verso la finale di Lione?

Atalanta in Europa League (Insidefoto.com)

Partendo da nerazzurri, rossoneri e biancocelesti, il pericolo maggiore nel sorteggio è il Borussia Dortmund di Aubameyang, squadra incostante ma capace di picchi di rendimento elevati. I tedeschi proveranno infatti a riscattarsi dopo il pessimo cammino nella massima competizione europea. Oltre al Dortmund sarebbe un buon risultato evitare le francesi Lione, Nizza e Marsiglia, tutte possibili avversari del Milan, mentre Lazio – con il Nizza – e Atalanta – con il Lione – non potranno bissare il doppio confronto avuto nel girone. Completano il quadro delle possibili avversarie lo Spartak Mosca di Massimo Carrera, la Real Sociedad, il Copenaghen, l’Astana e l’Ostersunds.

Esultanza dopo il gol di Zielinski (Insidefoto.com)

Discorso diverso invece per quanto riguarda il Napoli, inserito nella seconda urna e potenzialmente a rischio di incontrare un avversario più quotato. Pesa in questo caso il k.o. con il Feyenoord che, se è risultato irrilevante ai fini della qualificazione in Champions League, rischia di avere invece effetti negativi sul cammino in Europa League. Sarebbe bastato un punto agli azzurri per salire a quota 7 e raggiungere le altre italiane tra le teste di serie. Così non è stato e ora da Nyon i partenopei potrebbero incappare in una sfida più scomoda. Esclusi da regolamento i derby, l’urna potrebbe comunque regalare a Sarri un avversario tosto come l’Atletico Madrid di Simeone, l’Arsenal, lo Zenit di Mancini, lo Sporting o il Lipsia. Da non dimenticare anche Villarreal e Athletic Bilbao, mentre Braga e Plzen potrebbero essere meno impegnative.

2 COMMENTI