Inchieste sul calcio. Il calcio è lo sport più seguito in Italia, e inevitabilmente attira maggiore attenzione e – purtroppo – è oggetto di un maggior numero di illeciti o presunti tali.

Per questo motivo infatti oltre la metà dei casi di inchieste nello sport riguardano proprio il calcio. La Figc è fra tutte le federazioni del Coni quella con più casi aperti con 4278 fascicoli nel triennio 2014-17, il 55% del totale.

Stando a quanto riportato da ANSA, questo è quanto emerge dalla relazione del procuratore generale dello Sport, Enrico Cataldi, illustrata agli Stati Generali dello sport al Salone d’Onore del CONI al Foro Italico.

Tavecchio: “Pago per colpa di Ventura: con un gol sarei stato un eroe”

Cataldi è intervenuto durante la tavola rotonda organizzata per discutere, tra le altre cose, di problematiche legate al mondo dello sport. Frodi sportive connesse alle scommesse, abusi su minori e violenze sessuali, atti di violenza, illeciti di natura economico-gestionale, costituzione di società fittizie: sono questi i casi più gravi esaminati dalla stessa procura generale presso il Coni.

«Sono soddisfatto di aver raggiunto un obiettivo – ha affermato Cataldi – che le procure federali vedono oggi la procura generale come un organismo di cooperazione e non sovraordinato».

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here