(Insidefoto.com)

Impatto economico Champions Napoli. Questa sera allo stadio San Paolo il Napoli proverà a compiere il primo passo decisivo verso il tentativo di conquista degli ottavi di finale di Champions League. Missione che appare complicata dopo il doppio ko contro il Manchester City. I campani infatti non hanno solo bisogno di due successi nelle ultime due gare, ma devono sperare che lo Shakhtar perda l’ultima partita in casa con il Manchester City.

Un’eventuale eliminazione costerebbe ai partenopei sia dal punto di vista sportivo che dal punto di vista economico.

diritti tv champions 2018 2021 incassi per nazione

Infatti, nella stagione in corso l’Uefa dovrebbe distribuire all’Italia circa 110 milioni di euro in market pool per quanto riguarda la Champions League. I premi da performance sono 12,7 milioni per la partecipazione ai gironi, 1,5 milioni per ciascuna vittoria nei gironi e 0,5 milioni per ciascun pareggio.

Attualmente, la differenza di ricavi tra le italiane, oltre che dai risultati è data dalla prima parte del market pool, che si basa sul piazzamento in classifica nello scorso campionato. Per quanto riguarda la seconda parte invece, che si basa sul numero di partite disputate nel corso della Champions League attuale, i 55 milioni verrebbero ad oggi distribuiti equalmente tra Juventus, Roma e Napoli.

Impatto economico Champions Napoli, le ipotesi

Se tutte e tre le squadre italiane centrassero la qualificazione agli ottavi – sia i bianconeri che i giallorossi sarebbero matematicamente qualificati con una vittoria (i primi) e un pareggio ( i secondi) in questo turno – esse incasserebbero il bonus da 6 milioni per la qualificazione agli ottavi, con la seconda parte del market pool che rimarrebbe quindi suddivisa equamente (ipotizzando che tutte e 3 vengano eliminate agli ottavi).

Se invece il Napoli non si qualificasse agli ottavi, i partenopei perderebbero circa 10 milioni di euro.

Juventus e Roma sarebbero infatti sicure di disputare almeno 8 partite, contro le 6 dei campani: questo cambierebbe la ripartizione per la seconda parte del market pool, con il club di De Laurentiis che non incasserebbe, ovviamente, nemmeno il bonus per la qualificazione agli ottavi.

(Insidefoto.com)

In caso di uscita dalla competizione al termine della fase ai gironi, l’ipotesi di un’eliminazione delle altre due italiane agli ottavi sarebbe quella più favorevole per gli azzurri, dal punto di vista economico. Nell’ipotesi infatti, che Roma e Juventus arrivassero addirittura entrambe in finale, i partenopei vedrebbero ridursi la seconda parte del market pool di ulteriori 4,5 milioni circa, con incassi complessivi intorno ai 36 milioni di euro.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here