Juventus, inaugurata WINS: la nuova scuola internazionale nell'area della Continassa

È stata inaugurata questa mattina, alla presenza del CEO & General Manager Sport della Juventus, Giuseppe Marotta, e del CEO/CFO bianconero, Aldo Mazzia, la WINS – World International School…

inaugurazione scuola internazionale juventus

È stata inaugurata questa mattina, alla presenza del CEO & General Manager Sport della Juventus, Giuseppe Marotta, e del CEO/CFO bianconero, Aldo Mazzia, la WINS – World International School di Torino, scuola internazionale di eccellenza che sorge all’interno dell’area della Continassa, area di sviluppo immobiliare che ospita la nuova sede sociale del  club. bianconero

WINS, che si estende su una superficie di oltre 8500 metri quadrati tra aule, biblioteche, laboratori, impianti sportivi e alloggi, è il primo Boarding Campus in Piemonte. Si tratta di una scuola che permette agli studenti di alloggiare all’interno dell’edificio sul modello dei college internazionali, e che ospita anche il J College, destinato ai ragazzi ed alle ragazze del settore giovanile della Juventus.

Con WINS, la Juventus proseguirà il cammino intrapreso negli anni passati con l’esperienza del J College a Vinovo, nel quale proprio lo scorso anno scolastico è stato completato il proprio primo ciclo completo di istruzione superiore, accompagnando i ragazzi al diploma: «Il J College è nato dall’esigenza di conciliare l’attività sportiva e didattica e ci ha consentito di combattere in modo efficace la dispersione scolastica» – ha sottolineato il CEO & General Manager Sport bianconero – «In WINS, abbiamo trovato una struttura che possa aiutarci a perseguire in modo ancora più efficace i nostri obiettivi: non tanto creare calciatori, quanto uomini intelligenti che sappiano giocare bene a calcio. Siamo orgogliosi di essere qui ad inauguare questa scuola: una palestra che ci aiuterà ad allenare le qualità umane degli uomini del domani».

[cf-perform-video]1verpet5gaukm1g01e1uqke3fz[/cf-perform-video]

La scuola inaugurata oggi presenta un metodo didattico innovativo in grado di stimolare naturalmente il pensiero critico e di costruire curriculum personalizzati in base ad interessi e declinazioni. Proprio per questo entra a pieno itolo tra le International Baccalaureate (IB) Candidate School.

A disposizione degli studenti, un percorso formativo che parte dalla scuola d’infanzia fino al diploma, in un ambiente di eccellenza e multiculturalità, con insegnanti madrelingua qualificati e costantemente aggiornati, nell’ottica dell’approccio mentore-coach e della filosofia “learning by doing”.