Milan assemblea dei soci bilancio 2017 – È andata in scena a Casa Milan l’assemblea dei soci rossoneri per l’approvazione del bilancio al 30 giugno 2017 della società. Un’assemblea durata circa 25 minuti, con presente anche Marco Fassone: assente invece come da previsioni, il presidente Yonghong Li, così come i anche gli altri consiglieri di amministrazione David Han Li, Lu Bo, Renshuo Xu, Marco Patuano e Paolo Scaroni.

Ha presediuto l’assemblea Roberto Cappelli, consigliere d’amministrazione del club rossonero. Nel corso dell’assemblea, Scaroni ha confermato che Yonghong Li ha versato, venerdì, un’ulteriore tranche per l’aumento di capitale (22 milioni, dopo i precedenti 27 già versati): i versamenti hanno raggiunto 49 dei 60 milioni complessivi dell’aumento, in linea con le scadenze. Con il prossimo e ultimo versamento, inoltre, la società raccoglierà anche la parte di aumento di capitale che fanno riferimento ai piccoli azionisti.

Il presidente del Milan, Yonghong Li (foto: Daniele Mascolo)
Il presidente del Milan, Yonghong Li (foto: Daniele Mascolo)

È stato approvato il bilancio d’esercizio al 30 giugno 2017, con una perdita di 32,6 milioni di euro. Nell’esercizio dal 1° gennaio 2017 al 30 giugno (di sei mesi, necessario per portare a termine il passaggio dall’esercizio dell’anno solare a quello della stagione sportiva) il Milan ha avuto ricavi per 102,9 milioni, contro i 127,6 milioni del primo semestre 2016: i costi sono scesi dai 153,3 milioni del 2016 a 129,7 milioni, mentre la posizione finanziaria netta è negativa per 139,6 milioni (-178,4 a fine 2016). La perdita a livello consolidata è stata pari a 32,6 milioni di euro, in leggero miglioramento rispetto al -34,2 milioni dei primi sei mesi del 2016 (esercizio che poi si è chiuso con un rosso pari a circa 75 milioni di euro).

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here