Stellar in vendita. L’agente calcistico londinese che ha gestito il trasferimento record di Gareth Bale al Real Madrid, un accordo che ha contribuito a rendere la sua agenzia la più grande e influente in Gran Bretagna, ha avviato alcuni contatti per la vendita della sua azienda.

L’agente Jonathan Barnett del gruppo Stellar, ha confermato questa eventualità dopo essere stato interpellato in merito a un prospetto ottenuto dal New York Times, creato da un’azienda con l’obiettivo di raccogliere fondi per un acquisto di poco superiore ai 100 milioni di dollari. Barnett aveva firmato un accordo di esclusiva a breve termine con il gruppo, Star Search Ltd, ma la vendita non è andata a buon fine dopo che gli imprenditori non hanno raccolto abbastanza fondi per completare l’acquisto.

Barnett ha affermato di non essere di fretta nella vendita dell’attività, ma ha fissato un prezzo affermando di considerare solo offerte di oltre 100 milioni di sterline.

Star Search ha lavorato con una società di consulenza, Optiva Securities, nella speranza di aumentare il budget di 40 milioni di sterline per completare l’acquisto dell’azienda di Barnett e David Manasseh. Da quando hanno creato Stellar nel 1994, Barnett e Manasseh hanno costruito la più grande attività di agenzia in Gran Bretagna, con più di 600 atleti, tra i quali Gareth Bale, ma anche alcuni protagonisti della Nazionale inglese, come il portiere Joe Hart e il centrocampista Adam Lallana.

Gareth Bale con la maglia del Real Madrid

Stellar in vendita: i numeri dell’agenzia

Anche se la proposta di vendita sembra non riuscita, il prospetto ha offerto uno sguardo su come Stellar abbia approfittato dell’inflazione sul mercato dei talenti calcistici in Premier League. Arricchiti da contratti televisivi milionari, i club di tutta l’Inghilterra hanno speso cifre senza precedenti per il reclutamento di giocatori negli ultimi anni. Nel 2016 l’agenzia di Barnett ha generato vendite per quasi 27 milioni di dollari, quasi il doppio dell’importo di due anni prima.

La rivista Forbes ha messo Stellar alla posizione numero 11 della sua lista più recente delle più importanti agenzie sportive del mondo, con oltre 500 milioni di dollari di contratti in gestione e commissioni per un totale di 53,4 milioni di dollari. Secondo il documento esaminato dal New York Times, Stellar riceve tipicamente il 5% sui contratti dei propri giocatori e il 20% su tutti i redditi commerciali al di fuori del terreno di gioco. La società ha anche ricevuto una serie di importi dai club per attività di consulenza e scouting.

Il discorso di un’ipotetica vendita della società nasce dall’attacco agli agenti da parte delle massime autorità del calcio. Il presidente della FIFA, Gianni Infantino, da tempo ha sfidato l’influenza di terzi sul mercato dei trasferimenti e ha promesso di ridurre i milioni pagati agli intermediari, dopo le rivelazioni secondo le quali l’agente Mino Raiola potrebbe guadagnare 41 milioni di sterline dal passaggio al Manchester United dal centrocampista francese Paul Pogba.