Lorenzo Insigne (Insidefoto.com)
Lorenzo Insigne (Insidefoto.com)

Questa sera il South Stand dell’Etihad Stadium parlerà napoletano. In occasione della sfida del Girone F della Champions League tra Manchester City e Napoli il settore ospiti dello stadio del City è stato preso d’assalto: 2700 biglietti, tutti acquistati in poche ore per un’invasione cominciata già ieri dall’aeroporto di Capodichino.

Due charter — uno organizzato proprio per la partita, l’altro lo è diventato di fatto perché fa rotta su Manchester — e altrettanti voli di linea, tutti decollati. Ma i tifosi, come sottolinea l’edizione di Napoli di Repubblica, sono partiti da altre destinazioni anche con rotte improbabili.

divieto scarpe colorate Manchester City
Una panoramica dello stadio del Manchester City (Insidefoto.com)

Un avamposto rumoroso sarà, dunque, in Inghilterra (gli altri vedranno la partita in tv considerando la diretta in chiaro su Canale 5), la maggioranza — invece — si è data appuntamento al San Paolo per la sfida del prossimo turno di campionato contro l’Inter.

La prevendita è esplosa negli ultimi giorni: i tagliandi di curve e Distinti sono ormai introvabili. È facile ipotizzare il record stagionale di presenze in campionato, stabilito durante il derby con il Benevento con 49.137 spettatori sugli spalti.

Il Napoli al momento è al terzo posto della speciale classifica dello stadio “reale” con una media di 42.351 persone sugli spalti. Stavolta sarà sfondato il muro dei cinquantamila.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here