Come si fa una radiocronaca o una telecronaca. Come si monta un servizio o come si realizza una trasmissione televisiva. Quali sono le fonti ufficiali e quelle secondarie del settore. Come si prepara un’intervista. Come si scrive un articolo per la carta stampata o per un portale internet.

Questo e molto altro verrà insegnato da docenti qualificati, giornalisti, tecnici, operatori, atleti e dirigenti di società di calcio professionistiche, attraverso lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche nell’ambito del “Master in teoria e tecnica di cronaca calcistica” giunto alla sua seconda edizione, promosso dal Centrostudi Giornalismo e Comunicazione, scuola del Centro di Documentazione Giornalistica, da 50 anni leader nel settore della comunicazione e dell’informazione specializzata per comunicatori, giornalisti e professionisti delle relazioni pubbliche.

Il Corso si rivolge a giovani dai 18 ai 35 anni, in possesso di diploma di scuola media superiore, anche senza esperienza diretta nel mondo del giornalismo.

Il Corso si svolgerà a partire dal 6 Novembre 2017 fino al 23 Gennaio 2018, per due giorni a settimana, con orario 9.15-13.15, per le lezioni teorico pratiche in aula, presso l’Associazione Fonte Meravigliosa – Santa Rita, via Tommaso Arcidiacono 200 – Roma.

La didattica sarà quindi composta da 80 ore di lezioni teorico pratiche in aula e 40 ore di lavoro sul campo, presso redazioni giornalistiche.

Il Centrostudi Giornalismo e Comunicazione nasce nel 2010 con lo scopo di realizzare attività di formazione nel campo del giornalismo e della comunicazione. Le attività del Centrostudi Giornalismo e Comunicazione sono dedicate a chi vuole aggiornarsi, specializzarsi, riqualificarsi o anche solo avvicinarsi a questi mondi. Siano essi curiosi, principianti o professionisti.

Il Centrostudi Giornalismo e Comunicazione è partner della Federazione della Stampa Italiana e dell’Ordine dei Giornalisti per il quale realizza i volumi e la piattaforma di e-learning per la preparazione all’esame da giornalista professionista.

Al termine del Corso, ai due migliori partecipanti, sarà assicurato uno stage presso alcune importanti redazioni giornalistiche sportive.

Alla fine del percorso didattico il partecipante sarà in grado di redigere articoli per la carta stampata, lanci di agenzia, realizzare una trasmissione radiofonica, una trasmissione televisiva, scrivere per siti internet.

La didattica sarà corredata da lezioni di dizione, per un corretto uso del linguaggio, lezioni di montaggio e di grafica per conoscere e utilizzare i programmi e le tecniche che il giornalista deve impiegare nel lavoro quotidiano.

Le lezioni in aula sono suddivise in tre macro aeree.

Nella prima macro area si affronteranno quelle nozioni che chi vuole avvicinarsi alla professione giornalistica non può non conoscere. L’uso corretto delle fonti per un giornalista sportivo, la deontologia ed il diritto sportivo, norme e regolamenti.

Nella seconda macro area l’attenzione sarà concentrata sulle peculiarità dei diversi media.

Nella terza macro area si entrerà nello specifico degli aspetti pratici, con lezioni sul come fare un’intervista, una radiocronaca o una telecronaca, lezioni di speakeraggio e la simulazione di trasmissioni radiofoniche e televisive.