Neymar casa Parigi indagine ffp psg audizioni
Neymar, grande colpo estivo del Paris Saint Germain (Foto: Insidefoto)

L’indagine aperta dall’UEFA nei confronti del Paris Saint Germain, per stabilire se il club ha infranto le regole finanziarie imposte dalla federazione europea è passata ad un secondo step.

Secondo l’Equipe i funzionari del club parigino sarebbero stati sentiti la scorsa settimana.

Il giornale ha affermato che la prima udienza ha avuto luogo giovedì.

Tra i convocati ci sarebbero il direttore generale del PSG Jean-Claude Blanc e il segretario generale Victoriano Melero che avrebbero incontrato alcuni esperti Uefa.

La federazione tuttavia non ha confermato la notizia.

La posizione del club rimane la stessa di quest’estate: il PSG sostiene di aver osservato rigorosamente le regole.

Nonostante questo la spesa sostenuta durante l’ultima parte della finestra di trasferimento estivo è stata posta sotto il controllo del Club Financial Control Body dell’Uefa.

Il mese scorso, il presidente della UEFA Aleksander Ceferin ha dichiarato che l’organizzazione potrebbe annunciare entro la fine di questa stagione quali sanzioni potrebbero essere prese.

Un processo lungo, quindi, anche perchè presumibilmente l’Uefa dovrà attendere la redazione del bilancio del PSG, considerando che l’operazione Neymar è avvenuta in estate e quindi dentro il periodo di bilancio 2017-2018.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here