Everton vendite abbonamenti everton indotto economico costruzione stadio

I piani dell’Everton per un nuovo terreno a Bramley Moore Dock faranno crescere l’economia locale per una cifra vicina al miliardo di sterline.

Sono le proiezioni della società immobiliare CBRE che sta lavorando con il club al progetto dello stadio.

Liverpool recentemente ha perso la corsa per essere sede dei Giochi del Commonwealth, ma ciò non ha rallentato i piani di sviluppo dello stadio.

La nuova struttura aggiungerà oltre 900 milioni di sterline al valore aggiunto lordo della regione (la misura del valore delle merci e dei servizi prodotti in un’area).

Stadi, burocrazia solo in Italia? No, per l’Everton si discute ormai da 20 anni

Durante la fase di costruzione saranno creati più di 12.000 posti, con ulteriori vantaggi, tra cui 94 milioni di sterline spesi dai visitatori della città attraverso la spesa pubblicitaria e turistica, nonché l’occupazione degli alberghi.

L’aumento della capacità dello stadio comporterà un numero di visitatori in città in crescita rispetto a quanto avviene attualmente per le partite in casa dell’Everton a Goodison Park.

Iain Jenkinson (Cbre) ha spiegato: “Questa è una occasione che abbraccia uno degli investimenti rigenerativi più significativi e unici che la città abbia mai visto”.

“Il contributo economico alla città di Liverpool attraverso il nuovo stadio dell’Everton a Bramley Moore Dock, l’effetto catalitico che avrà sui quartieri circostanti e il progetto di eredità di Goodison, altrettanto importante, rendono questo pacchetto di progetti, un commutatore per la città”.