Superlega sanzioni UEFA
Il trofeo della Champions League (Foto: Insidefoto.com)

Martedì 12 settembre segna l’inizio non solo della fase a gironi della Champions League 2017-2018, ma anche della Youth League, la manifestazione ribattezzata la “Champions League dei giovani” e giunta alla quinta edizione. La manifestazione offre la possibilità di mettersi in mostra alle squadre under 19 e assegna il titolo di campione d’Europa giovanile.

È un’occasione anche per gli osservatori di club di scoprire giovani talenti.

La formula della competizione è ormai consolidata e prevede la partecipazione di ben 64 team: le 32 formazioni giovanili delle squadre qualificatesi alla Uefa Champions League, tra cui le Primavera di Juventus, Roma e Napoli, seguiranno il percorso della fase a gironi delle rispettive prime squadre. Le altre formazioni sono invece vincitrici dei campionati giovanili delle prime 32 nazioni del ranking Uefa, tra cui l’Inter, si sfideranno in spareggi dai quali usciranno le 8 squadre che, dopo aver sfidato le seconde classificate dei gironi, andranno a comporre il tabellone degli ottavi di finale. L’anno scorso a trionfare è stato il Salisburgo.

Anche la Youth League 2017-2018 viene trasmessa da Mediaset Premium, che detiene l’esclusiva della manifestazione. Oltre a chi ha sottoscritto l’abbonamento per l’opzione specifica da questa stagione è possibile seguire le gare anche in pay per view o acquistando il pass prepagato.

 

Già questa settimana sono in programma incontri interessanti. Alle 15 appuntamento su Premium Sport HD con Roma-Atletico Madrid, mentre alle 16 su Premium Sport 2 HD andrà in onda Barcellona-Juventus. Mercoledì 13 settembre spazio a Shaktar Donetsk-Napoli in onda in diretta alle 15 Premium Sport HD.

Oltre che in tv, gli abbonati potranno vedere tutte le partite anche online su pc e iPad grazie al servizio gratuito Premium Play.

2 COMMENTI