L’industria del gioco d’azzardo ha subito un recente danno di reputazione nel Regno Unito: la società di gioco online 888 ha subito una grave multa e una perdita nella prima metà dell’anno, per non aver attuato corrette pratiche contro la ludopatia.

Anche per queto il partito laburista vorrebbe impedire alle imprese di gioco d’azzardo la sponsorizzare delle squadre di calcio.

Lo ha detto il vice leader del partito Tom Watson.

Le scommesse sul calcio fruttano 1,4 miliardi di dollari all’anno, secondo gli ultimi dati disponibili.

Nove club di Premier League hanno le maglie sponsorizzate dalle società di scommesse e molti sono pure gli accordi nelle divisioni inferiori.

Molti appassionati di calcio scommettono sulle partite, ma in particolare le società di betting puntano sull’esposizione nel mercato asiatico, dove grazie alle scommesse online i numeri sono in crescita, anche grazie all’ottima reputazione della Lega considerata priva di corruzione da parte dei giocatori asiatici.

Le aziende rispondo che questi incidenti sono isolati, che stanno facendo tutto quello che possono aiutare i giocatori e che per molte persone scommettere è parte del divertimento.

Alcuni vedono le critiche del gioco d’azzardo come ripresa di una morale puritana che impedisce alle persone di fare cose piacevoli nel contesto di una partita di calcio e non dannose se fatte con moderazione.

All’orizzonte un difficile equilibrio tra libertà di scelta e necessità di prevenire gli eccessi.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here