inter maglie storiche pirelli
L'esultanza di Mauro Icardi (foto Insidefoto.com)

L’esordio stagionale dell’Inter ha portato poco più di 50mila tifosi a San Siro per la sfida contro la Fiorentina. Cifre che, in casa nerazzurra, non si vedevano da anni ad agosto.

Il Meazza sta vivendo settimane impegnative, già da inizio stagione: dopo i 65.763 per Milan-Craiova e i 40.613 per Milan-Shkendija, la prima casalinga dei cugini nerazzurri ha portato allo stadio per l’esattezza 51.752. Nella scorsa stagione, per fare un confronto, solo nelle gare di San Siro contro Atalanta, Juve, Milan, Napoli e Roma l’Inter aveva attirato più di 50mila spettatori.

Era addirittura dal 2009 che già ad agosto l’Inter non portava così tanti spettatori allo stadio. Per trovare un dato migliore, bisogna risalire al 23 agosto 2009, quando per Inter-Bari (conclusasi sull’1-1) furono presenti 53.369 tifosi. Lontani i 61.516 spettatori per Inter-Modena (successo nerazzurro per 2-0) del 31 agosto 2003.

inter spettatori san siro fiorentina

Considerando la prima gara casalinga stagionale, era invece dal 2010 che a San Siro non si presentavano così tanti tifosi.

inter spettatori san siro fiorentina

Per Inter-Udinese dell’11 settembre 2010, prima gara a San Siro in campionato nell’anno successivo al Triplete, erano presenti infatti 62.014 tifosi interisti. I 51mila di Inter-Fiorentina restano, tuttavia, un netto miglioramento rispetto alle ultime stagioni, quando (dal 2012 in poi) non si è mai andati oltre le 43mila presenze.

Il record dal 2000 ad oggi resta di Inter-Palermo del 18 settembre 2004, con 68.190 spettatori che assistettero al pareggio per 1-1 con le reti di Adriano e Toni. In queste 18 stagioni, in 5 occasioni all’esordio casalingo sono stati presenti più di 60mila tifosi, con altre 4 occasioni oltre i 50mila. Infine, solo due volte si è scesi sotto i 40mila: per Inter-Sassuolo (7-0) del 14 settembre 2014 e per Inter-Atalanta (1-0) del 23 agosto 2015.