napoli quanto vale qualificazione gironi champions
(foto Insidefoto.com)

Il Napoli si gioca un pezzo di stagione già ad agosto. Il playoff di Champions League contro il Nizza, infatti, è già una doppia sfida da non poter sbagliare: anche per una questione economica.

Accedere alla fase a gruppi di Champions League garantisce la certezza di poter incassare una cifra considerevole tra market pool, premi di prestazione e botteghino.

napoli quanto vale qualificazione gironi champions

Il superamento del playoff di Champions League garantirebbe immediatamante 22,9 milioni al Napoli, soldi che arriverebbero dal bonus per il superamento del turno preliminare, dal bonus per l’accesso alla fase a gironi (12,7 milioni nel 2016/17) e dalla prima parte del market pool (55 milioni da dividersi tra le squadre, legati al piazzamento nel campionato scorso).

Il tutto senza contare i possibili risultati nel corso della Champions League, la seconda parte del market pool e il botteghino. Per quanto riguarda i bonus, questi sono quelli incassabili in base alle prestazioni:

  • 1,5 milioni come premio per ciascuna vittoria nella fase a gironi;
  • 0,5 milioni come premio per ciascun pareggio nella fase a gironi;
  • 6 milioni come premio per la qualificazione agli ottavi di finale;
  • 6,5 milioni come premio per la qualificazione ai quarti di finale;
  • 7,5 milioni come premio per la qualificazione alle semifinali;
  • 11 milioni come premio per la squadra finalista (seconda classificata);
  • 15,5 milioni come premio per la vittoria della finale.

La seconda parte del market pool, invece, dipende dal numero delle partite disputate durante la prossima Champions League non solo dal Napoli, ma anche da Juventus e Roma: nella peggiore delle ipotesi per i partenopei (eliminazione alla fase a gironi con le altre due italiane in finale) incassarebbero 11 milioni, disputando 6 gare sulle 30 complessive dei club nostrani; se invece, al contrario, si verificasse la migliore delle ipotesi (Napoli in finale con Juventus e Roma eliminate ai gironi), il club di De Laurentiis potrebbe guadagnare fino a 27,5 milioni di euro.

campagna abbonamenti Napoli 2017-2018
Tifosi del Napoli in tribuna al San Paolo (Foto: Insidefoto)

Ai quali poi andrebbero aggiunti i ricavi da botteghino: nella scorsa stagione, per le 4 gare casalinghe, il Napoli ha incassato circa 8 milioni di euro.

Partita data Incasso Spettatori
Napoli–Benfica 28/09/16 € 1.813.740 41.281
Napoli–Besiktas 19/10/16 € 999.602 28.502
Napoli–Dinamo Kiev 23/11/16 € 868.986 33.736
Napoli–Real Madrid 07/03/17 € 4.484.302 56.695
TOTALE € 8.166.630
MEDIA SPETTATORI 40.054

In sostanza, il superamento dei playoff di Champions League permetterebbe al Napoli di avere garanzie, nella peggiore delle ipotesi (0 vittorie ed eliminazione ai gironi con Juventus e Roma in finale) di ricavi per circa 35 milioni:

  • 22,9 dalla prima parte del market pool e dai bonus per il superamento dei playoff e l’accesso ai gironi;
  • 11 milioni dalla seconda parte di market pool;
  • 1,2 milioni (media riferita all’anno scorso) dai ricavi del botteghino per le tre gare dei gironi.

Ovviamente, ripetiamo, parliamo di cifre minime garantite: i risultati positivi permetteranno di far crescere notevolmente i ricavi.

Napoli quanto vale qualificazione gironi Champions, e l’Europa League?

In caso di eliminazione ai playoff, invece, il Napoli riceverebbe comunque soldi per la partecipazione: circa 10,8 milioni per la quota spettante del market pool più ulteriori 3 milioni in quanto sconfitta nel turno preliminare. Ci sarebbe la possibilità di portare a casa ulteriori introiti derivanti dalla automatica partecipazione alla Europa League: ma si tratta, comunque, di ricavi decisamente inferiori rispetto alla Champions. napoli quanto vale qualificazione gironi champions