Manovre in corso in casa Rai Sport in vista della partenza della stagione 2017-2018 in cui la Tv di Stato ha predisposto un palinsesto variegato pensato per soddisfare anche gli appassionati più esigenti. Sono confermati alcuni programmi storici, ma non mancheranno le novità.

“La Domenica Sportiva” sarà ovviamente un punto forte della domenica sera in seconda serata (ogni domenica dalle 23 su Raidue), ma con l’inserimento di un nuovo conduttore. Gabriele Romagnoli, direttore di Rai Sport, ha deciso di puntare su Riccardo Cucchi, che finora ha trascorso gran parte della sua carriera da giornalista in radio, lasciata solo pochi mesi fa. Fu infatti lui a pronunciare nel 2006 la frase “Campioni del mondo!”. Al suo fianco ci sarà ancora Giorgia Cardinaletti.

Spo

Cucchi si è detto ovviamente orgoglioso per la nuova opportunità: “Devo prima di tutto esprimere la mia gratitudine all’azienda e al Direttore Romagnoli – ha detto – per l’opportunità che hanno voluto darmi, e che mi rende particolarmente felice. Da parte mia, anzi, da parte nostra, perché mi piace pensare alla DS come a una squadra che si muove insieme, proveremo a raccontare il calcio e a farlo vivere agli appassionati con ironia e passione, come ho sempre cercato di fare io durante tutta la mia carriera”.

Tra gli opinionisti della DS ci sarà ancora Marco Tardelli, mentre gli altri volti che si alterneranno al fianco dell’ex calciatori potrebbero variare di puntata in puntata. A partire dalla prima puntata di domenica 20 agosto è prevista la presenza di Gianfelice Facchetti, figlio dell’ex bandiera nerazzurra, che avrà un compito davvero inedito: recitare ogni domenica un breve monologo, una storia del calcio contemporaneo.

Tra le novità del secondo canale Rai c’è una trasmissione nuova zecca, dal titolo “Antidoping”, in onda la domenica dalle 19 alle 19.30. Si tratta di una via di mezzo tra racconto e inchiesta, l’ideale per chi vuole conoscere alcuni “segreti” del mondo del calcio. Alla conduzione è stato chiamato Alessandro Antinelli, che lascia così “La Domenica Sportiva”.

Confermato lo storico appuntamento con “Novantesimo Minuto – Serie A”, con la presenza del trio Paola Ferrari, Alberto Rimedio e Mario Sconcerti. Il programma durerà due ore, dalle 17.00 alle 19.00, con la prima parte dedicata alle interviste in diretta dagli spogliatoi.

Immutata invece l’offerta per quanto riguarda i programmi del sabato. Si comincia alle 13.30, dopo il Tg2, con “Dribbling”, lo storico rotocalco sportivo, che torna al format con doppia conduzione, affidata a Cristina Caruso e a Tommaso Mecarozzi. Nel pomeriggio, poi, dalle 18.00, “Novantesimo minuto serie B”, condotto, come lo scorso anno, da Paolo Paganini; chiusura in seconda serata, dalle 23.00, con “Il sabato della DS”, con il confermato Marco Lollobrigida in conduzione: stesso studio della DS, nel segno della continuità con il programma  di punta, per l’analisi degli anticipi del sabato.

 

 

2 COMMENTI

  1. Buonasera, volevo solo dire che una domenica sportiva cosi brutta non lo mai vista in 45 anni, continuate ogni due tre anni a cambiare ma ogni volta peggiora almeno per me, non ce stato il tempo di abituarsi alle scorse stagioni che avete subito rivoluzionato il palinsesto non fa niente guarderemo domenica premium.