milan ses caparra proroga closing
I tifosi del Milan (Insidefoto.com)

Fininvest aspetta solo la terza caparra per dare l’ok alla proroga per il closing per la cessione del Milan. Sarebbe infatti stato trovato l’accordo tra la holding della famiglia Berlusconi e Sino Europe Sports per proseguire, in via ufficiale, la trattativa per la cessione del club rossonero.

Dopo giorni intense di trattative, mancherebbero solo le firme sul nuovo contratto, dopo che quello precedente era stato lasciato scadere. Prima dell’ufficialità, però, manca l’ultimo passaggio, ovverosia il versamento della terza caparra da 100 milioni di euro da parte della cordata cinese. Soldi che, assicurano le parti, sarebbero in arrivo entro la serata di giovedì (probabilmente sempre provenienti da fondi offshore).

milan ses caparra proroga closing
Silvio Berlusconi tra Han Li e Yonghong Li

A quel punto, insieme al nuovo accordo, sarà ufficializzata anche la data del nuovo closing: il giorno giusto sembrerebbe il 7 aprile prossimo. Se, quindi, l’accordo venisse annunciato nei prossimi giorni, a SES resterebbero circa tre settimane per completare la raccolta dei 220 milioni necessari per acquistare il 99,93% del Milan.

Tuttavia, secondo quanto riporta l’agenzia Agi, in caso di mancata risoluzione positiva dell’affare, Fininvest si starebbe cautelando, prendendo in considerazione anche l’ipotesi di una causa legale per quanto riguarda i 200 milioni già versari da SES come caparra negli scorsi mesi.

Intanto oggi sono state annunciate le date per due derby: non solo quello di campionato del prossimo 15 aprile, che sarà disputato sabato alle 12.30, ma anche quello della International Champions Cup 2017, che si giocherà il 24 luglio a Nanchino, “casa” di Suning

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here