Cristiano Ronaldo (Foto: CR/ Crunch Fitness)
Cristiano Ronaldo (Foto: CR/ Crunch Fitness)

Si chiama CR7 Crunch Fitness, la nuova catena di palestre lanciate a Madrid dalla stella del Real Madrid e della nazionale portoghese, Cristiano Ronaldo, e dalla catena di palestre americana Crunch. L’accordo tra il pallone d’oro e l’azienda Usa, che è presente sul mercato nordamericano con 180 centri fitness, era stato annunciato lo scorso dicembre, ma oggi CR7 ha inaugurato ufficialmente a Madrid l’apertura delle palestre che portano il suo nome.

«E’ un concetto di fitness diverso e sono felice di partecipare a un progetto che mi definisce come persona attenta alla cura dell’immagine, del corpo e della salute”, ha detto il fuoriclasse del Real Madrid nel corso della presentazione del centro CR7 Crunch Fitness nel quartiere madrileno di Ciudad Lineal. “Noi incoraggiamo le persone a venire in palestra e a prendersi cura di se stessi”.

Nel corso della presentazione, assieme al giocatore portoghese, che della cura del corpo, oltre che della sua immagine, ha fatto uno stile di vita, era presente anche Curtis Hartman, fondatore di Hartman Fitness e principale franchisee della catena Crunch, che ha sottolineato come l’unione del brand CR7 e di quello Crunch sarà garanzia di successo.

“In passato”, ha spiegato Hartman, “abbiamo legato la nostra immagine ad altri grandissimi atleti come Magic Johnson, ma certamente, Cristiano è il più grande di tutti”, ha detto il fondatore di Hartman Fitness.

“Ci aspettiamo un sacco di queste palestre”, ha spiegato ancora Hartman, “Abbiamo grandi aspettative e riteniamo di raggiungere risultati importanti in tempi brevi. Abbiamo allestito una grande squadra per far funzionare tutto questo. Inizialmente puntiamo ad aprire cinque cinque palestre in Spagna ma con il franchising puntiamo a averne molti di più”.

1 COMMENTO