SHARE
quanto ha guadagnato thohir inter
Erick Thohir (foto Insidefoto.com)

Erick Thohir ha recentemente ottenuto un finanziamento da 80 milioni di dollari dando in pegno la società veicolo che detiene le azioni dell’Inter.

International Sports Capital Spa è infatti la holding, con sede in Italia, nel cui perimetro figura la quota detenuta dall’indonesiano nell’Inter.

A scriverlo questa mattina è la Gazzetta dello Sport che riferisce della manovra e riporta che in base a questa operazione si può supporre che la cessione della minoranza da parte dell’indonesiano sia sempre più vicina.

Già prima di vendere aveva sondato il calcio inglese – si legge sulla Gazzetta -. Ora si scopre che ha chiesto e ottenuto un finanziamento di 80 milioni di dollari. Non se ne conoscono le finalità, probabilmente per fare nuovi investimenti. Quel che è certo è che, come garanzia, Thohir ha dato in pegno la International Sports Capital, cioè la società-veicolo con cui controlla (assieme al socio Handy Soetedjo) proprio il 31,05% dell’Inter”. 

prestito thohir inter data pegno
Erick Thoir, Maurizio Beretta e Zhang Jindong in Lega a Milano

Il prestito è stato ottenuto non dalla holding italiana, ma dalla International Sports Capital HK, con sede ad Hong Kong: in sostanza, la holding di Hong Kong ha chiesto un prestito dando in pegno il 100% delle quote della società veicolo italiana.

I prestatori sono OL Master e Orchard Landmark, due fondi di Singapore controllati dalla OCP Asia, che hanno concesso gli 80 milioni a interessi molto elevati, tra l’11,5% e il 15%. Il fatto che sia stato dato in pegno l’asset nerazzurro è una prassi finanziaria: tra i beni posseduti da Thohir era evidentemente una delle garanzie più pregiate. Resta da capire per quali finalità sono stati richiesti: secondo quanto potuto apprendere da CF – Calcioefinanza.it da fonti vicine alla società, gli 80 milioni non dovrebbero essere utilizzati da Thohir per nuovi investimenti (come aumenti di capitale ecc) per l’Inter .

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA: