doraemon mascotte sponsor pisa calcio

Da oggi il Pisa ha un amico in piu’. Grazie alla collaborazione con Key Films e 3Marys Entertainment, sabato prossimo la squadra nerazzurra sara’ accompagnata e sostenuta in campo da Doraemon, uno dei personaggi di animazione piu’ amati da grandi e piccini che per l’occasione lancera’ in tutte le sale cinematografiche italiane il suo nuovo film “Doraemon – Nobita e la nascita del Giappone”, in uscita giovedi’ 26 gennaio.

Doraemon arriverà all’Arena Garibaldi gia’ venerdì in occasione della conferenza stampa pre-gara di Gattuso e sara’ al fianco del tecnico nerazzurro durante l’incontro con la stampa locale e nazionale.

E il giorno seguente proprio Doraemon salira’ sul tappeto verde dell’Arena Garibaldi per salutare il pubblico pisano e per incitare capitan Mannini e compagni che affronteranno la Ternana indossando una speciale maglia celebrativa “griffata” Doraemon.

La sponsorizzazione è la prima operazione di richiamo messa a segna dal nuovo presidente Giuseppe Corrado che, non a caso, viene dal mondo del cinema.

Corrado ha infatti guidato per anni The Space Cinema: il primo circuito italiano sia al box office (più di 19 milioni di biglietti venduti nel 2015 per 130 milioni di ricavi), sia per fatturato globale (169 milioni di euro).

“La scelta di Lucky Red di individuare Pisa e la squadra del Pisa per il lancio di questo importante film – ha sottolineato il presidente nerazzurro, Giuseppe Corrado – dimostra tutte le potenzialità di questa città unica per storia e tradizione e tutto l’interesse che la nostra squadra è riuscita e riesce a smuovere a livello sportivo nazionale. Siamo certi che l’entusiasmo della nostra gente saprà portare fortuna al film e siamo altrettanto convinti che il film potrà essere un importante portafortuna per il nostro girone di ritorno in campionato”.

Per il Pisa si tratta di una operazione d’immagine che segna in maniera inequivocabile l’approdo della nuova proprietà al comando della squadra che milita in Serie B e che già ha pianificato una possibile espansione dell’Arena Garibaldi per potersi presto attrezzare per il futuro.