diritti tv serie a 2018 2021
(Insidefoto.com)

Tra bilancio e assemblea, la Serie A pensa al Boxing Day in salsa tricolore. Nella prossima stagione, infatti, anche nella massima serie si dovrebbe giocare durante il periodo natalizio.

Entro la fine di febbraio, infatti, il Consiglio della Lega Serie A definirà le date del campionato 2017-2018, e dovrebbe essere confermato l’orientamento espresso a fine aprile dall’assemblea dei club per giocare almeno una giornata nel periodo fra Natale e Capodanno. “Entro il mese di febbraio affronteremo il tema in un apposito Consiglio di Lega in cui si definiranno le date del prossimo torneo – ha detto il presidente della Lega Serie A, Maurizio Beretta -, ma l’indirizzo verso il quale stiamo andando va proprio nella direzione di giocare almeno un turno tra Natale e Capodanno”.

Intanto nel primo pomeriggio sono durati meno di un’ora i lavori dell’assemblea di Lega per l’approvazione del bilancio, sospesa a dicembre in attesa della decisione del Tar del Lazio, che prima di Natale ha annullato la multa dell’Antitrust nel procedimento sulla vendita dei diritti tv. “È stata un’assemblea molto veloce, sono stati approvati all’unanimità dei presenti sia il bilancio consuntivo 2015-16 sia quello preventivo della stagione in corso”, ha spiegato il presidente della Lega Serie A, Maurizio Beretta.

Beretta ha inoltre difeso dalle critiche (arrivate recentemente anche dal tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini) l’attuale formula della Coppa Italia: “Se guardiamo alle fasi finali degli ultimi anni ci rendiamo conto che la formula sta avendo successo: le squadre che si sono alternate in finale sono state diverse, ci sono state anche sorprese di squadre non di serie A che sono arrivate fino alle semifinali e si sono visti alcuni big match fin dagli ottavi di finale, come e’ successo anche in questi giorni. Tutto e’ perfettibile, ma valutiamo positivamente questa formula, anche tenendo conto del fittissimo calendario”.