pisa gattuso manager inglese
(Insidefoto.com)

“Io sono e saro’ il presidente a tempo pieno del Pisa, e nei primi mesi ricopriro’ ad interim anche qualche altro ruolo fino a quando non avremmo individuato bene le nostre problematiche. Ieri abbiamo onorato l’impegno preso prima di Natale di pagare gli stipendi e quindi abbiamo fatto i bonifici in banca sia per i tesserati, che per i dipendenti, che per i collaboratori esterni”. Lo ha detto il neo presidente del Pisa, Giuseppe Corrado, in un’intervista concessa all’emittente ’50 Canale’.

“Fra il 10 ed il 15 gennaio prossimo faremo un consiglio d’amministrazione dove stabiliremo un organigramma della struttura societaria – ha aggiunto Corrado – Da quel momento creeremo anche una struttura organizzativa che sostituirà i dirigenti che non ci sono piu’, creando una nuova struttura adeguata a tutti i livelli. Cercheremo di coprire i ruoli nella maniera giusta non perdendo la priorita’ dei prossimi mesi che è recuperare i punti in classifica e riuscire a salvarci con tranquillità”.

“Un nuovo direttore sportivo? Non so se lo nomineremo da qui fino a giugno. Ci sara’ sicuramente qualcuno che mi dara’ una mano in forma di consulente e che mi aiutera’ a risolvere le situazioni pratiche piu’ importanti”.

“La nostra idea e’ che Rino Gattuso sia il manager tecnico della societa’, come avviene in Inghilterra (questo nonostante in Inghilterra da tempo ormai le società preferiscono proprio il modello italiano con un direttore sportivo da affiancare al tecnico n.d.r.), e che poi lui riferisca tutto cio’ che decide, a me”.

Inoltre Corrado non sarà solo nella conduzione del club e presto annuncerà tutta la compagine societaria: “Fra l’8 ed il 10 gennaio prossimo ci sara’ anche una conferenza stampa di presentazione di tutti noi soci del nuovo club che hanno acquisito proprieta’ della squadra”.