dove vedere mondiali di sci 2017 in tv
Peter Fill, discesista azzurro (Insidefoto.com)

La Coppa del Mondo di sci fa un importante passo avanti nella tecnologia di misurazione dei dati per lo sport. Longinesi, Official Timing e Data Partner della Fis, ha infatti presentato un’innovazione che sarà introdotta dai prossimi Mondiali.

Questa innovazione consiste in un chip attaccato allo scarpone dello sciatore, dotato di sensori di movimento e radar. Questi sensori permetteranno permetteranno di raccogliere e trasmettere in tempo reale dati telemetrici sulle discese dei concorrenti, che andranno ad arricchire lo spettacolo che gli spettatori potranno ammirare dalla tv.

sci chip scarponi velocità

Tra i dati, ad esempio, oltre alla classica velocità sarà possibile analizzare l’accelerazione e la decelerazione, il tempo necessario per raggiungere i 100 km/h e anche lunghezza dei salti. Tutto per migliorare l’esperienza dello spettatore e di migliorare la comprensione di tutti gli appassionati di sci alpino, oltre che aiutare gli atleti ad analizzare le loro prestazioni con sempre maggiore precisione.

La novità, presentata a Soelden durante la prima tappa della Coppa del Mondo, sarà ufficialmente utilizzata per la prima volta  ai prossimi campionati mondiali di St.Moritz, in programma dal 6 al 19 febbraio prossimi.

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here