corso intermediari sportivi

L’Associazione Italiana Calciatori, in collaborazione con l’Associazione Italiana Giovani Avvocati (AIGA), ha deciso di organizzare il primo corso per intermediari sportivi. L’iniziativa nasce in virtù dei recenti cambiamenti avvenuti in materia.

Questo percorso formativo è stato pensato per fornire, alla figura dell’intermediario, strumenti e conoscenze tecniche di settore in grado di “fare la differenza”, al fine di operare adeguatamente e di tutelare efficacemente i calciatori.

La “rivoluzione” deliberata dalla FIFA, in occasione del 64° Congresso che ha determinato la deregulation della figura, rende necessaria una qualificazione approfondita e costante per far si che questa professione si riveli un’opportunità per i calciatori e per i giovani avvocati che intendono operare in questo campo.

 

Proprio alla luce di questa ottica è stato sviluppato il programma del corso. La proposta formativa consente di soddisfare le esigenze di giovani avvocati, ex atleti di alto livello ed intermediari già attivi nel settore e oggi in cerca di aggiornamenti sull’attività.

Per cercare di seguire il più possibile da vicino i partecipanti potranno accedere al corso solo 30 persone. Il calendario delle lezioni è stato studiato con particolare cura per venire incontro alle esigenze dei professionisti.

Sono previste otto sessioni incontri con formula weekend. I relatori scelti sono esperti che operano nel settore.

A partire da oggi fino al 26 ottobre è possibile presentare la proprima domanda di iscrizione online (sito mastersport.org) per chi è interessato. Il 27 ottobre sarà pubblicata la lista degli ammessi e, da inizio novembre, avranno il via gli incontri nella sede dell’Associazione Italiana Calciatori a Vicenza.

Al termine del percorso, oltre all’attestato, i partecipanti saranno inseriti in uno speciale elenco di intermediari sportivi sul sito della Associazione Italiana Calciatori e riceveranno, se avvocati, 30 Crediti Professionali riconosciuti da certificazione AIGA.