dove vedere Milan-Roma Tv streaming
Vincenzo Montella (Foto: Insidefoto.com)

Il Milan ha ora un nuovo Style Partner, che sostituisce Dolce & Gabbana con cui il rapporto è terminato alla fine della scorsa stagione. La scelta, come avevamo antipato nelle ultime ore, è ricaduta su Diesel, iconico brand di lifestyle, che si lega al club di via Aldo Rossi per le prossime tre stagioni.

I due celebri brand italiani, con un’importante presenza in tutto il mondo, condivideranno i loro valori più autentici radicati nel proprio DNA. Questo darà origine a un vero spirito di squadra, alla volontà di essere protagonisti grazie a una passione incondizionata per lo sport.

Sia il Milan sia Diesel si caratterizzano per la capacità di essere leader in Italia e in Europa, ma anche a livello mondiale, in modo particolare in Asia e negli Emirati Arabi.

Renzo Rosso, patron della casa di moda, ha così voluto esprimere la sua soddisfazione per questa partnership a cui tiene in modo particolare e che conferma la sua passione per il mondo del calcio: Questo è un sogno che si avvera, per me, per la mia famiglia e per Diesel. I percorsi straordinari di Diesel e di AC Milan sono sostanzialmente simili: siamo due grandi player italiani, iconici, affini nello spirito, con una risonanza globale, e ci prepariamo ora a fare squadra intorno a un sogno di orgoglio, audacia e passione. Vogliamo fare di questa collaborazione qualcosa di unico, alimentato da uno spirito di ironia, modernità e innovazione”.

Non potevano mancare le parole di Barbara Berlusconi, vicepreidente e amministratore delegato del club rossonero, una delle promotrici principali della partnership tra Milan e Diesel grazie al rapporto di stima che la lega alla famiglia Rosso: “Sono cresciuta tra i colori rossoneri. Li ho sempre sentiti impressi come una seconda pelle. Questi colori sono diventati una questione di cuore, una passione. La stessa passione che ha spinto Diesel e il Milan a unirsi in questa partnership. Diesel  è una realtà internazionale e dinamica del mondo della moda, molto orientata verso un pubblico di giovani a cui il Milan si rivolge e che vuole intercettare così come altri grandi club europei”.

Già dalla prossima gara di campionato, in cui i rossoneri ospiteranno domenica alle 18 a Sam Siro il Sassuolo, avremo così la possibilità di vedere da vicino le nuove divise.

PrecedenteCaso Allardyce, servono nuove regole sugli agenti di calciatori
SuccessivoCaso Allardyce, Cellino fa parlare il Leeds e si difende: “Niente di male, proposta corretta”
Giornalista, laureata in Linguaggi dei media all'Università Cattolica di Milano. Esperienza soprattutto in siti internet e qualche incursione in TV e sulla carta stampata.

1 COMMENTO

Comments are closed.