rai sport e la serie a 2016 2017
(Insidefoto)

Mediaset non vince con Diretta Gol, perde lo scettro del martedì sera televisivo e dovrà ripensare alla strategia per i prossimi turni di Champions League: la scelta di mandare la girandola dei gol in chiaro non ha premiato il Biscione che raccoglie 3.1 milioni di spettatori con il 12.36 di share. Deve soccombere a L’Allieva, fiction di Rai 1 che ha fatto incollare davanti alla tv 5.1 milioni di italiani per uno share complessivo di 20.73. La rete ammiraglia della tv di Stato recupera il terreno perso due settimane fa e Canale 5 perde 1 milione di spettatori: Dinamo Kiev-Napoli fu vista da 4 milioni 244mila spettatori con uno share medio del 17.51.

Mediaset, che possiede in esclusiva per il mercato italiano la Champions League, è obbligata a trasmettere in chiaro una parte del suo pacchetto. Ieri la tv del Biscione non ha potuto mandare in onda il Napoli che giocherà stasera contro il Benfica, ma non ha voluto ugualmente regalare al pubblico italiano la Juventus.

La scelta è ricaduta su Diretta Gol Champions per evitare che sulle reti andasse in onda una partita tra due squadre straniere. In realtà l’esperimento era (ed è) molto coraggioso perché per la prima volta viene offerto al pubblico un contenuto tradizionalmente pay come la girandola dei gol. Ma la scelta non ha permesso a Canale 5 di superare Rai 1, con la rete che ha totalizzato oltre un milione in meno di spettatori e ha perso rispetto a due settimane fa cinque punti di share.

Intanto, Mediaset, stretta dall’affaire Vivendi, deve puntare a riorganizzare il suo martedì sera scegliendo cosa trasmettere in chiaro e cosa riservare agli spettatori paganti. È probabile che la rivoluzione Diretta Gol continui almeno per la prima fase del torneo quando il Napoli giocherà di mercoledì. I gironi si chiuderanno il sette dicembre e davanti a sé il Biscione ha ancora quattro giornate. Poi bisognerà sedersi e ripianificare, sperando che entrambe le due italiane possano andare avanti il più a lungo possibile.

2 COMMENTI

  1. Invece è un’idea interessante, che potrebbe essere confermata per Italia 1 in entrambi i giorni ottenendo due serate con target di pubblico decisamente interessanti, ottenendo così due serate praticamente a costo zero, sperando di ammortizzare un po’ il “bagno di sangue” dei diritti esclusivi della Champions League per Mediaset.

    Inoltre il film precedentemente previsto avrebbe fatto al massimo il 10-11%, quindi meno di ciò che hanno proposto.

    Stesso discorso è fattibile per Sky con la Diretta Gol dell’Europa League al giovedì su TV8.