giocatori italiani estero 2017
Mario Balotelli al Nizza (Insidefoto)

Balotelli al Nizza segna, ma è fuori dalla top ten dei calciatori più pagati della Ligue 1. Per ritornare a giocare dopo la bocciatura a Liverpool il talento italiano si è tagliato lo stipendio a 4,5 milioni di euro lordi a stagione e questo non ne fa di lui un paperone, sebbene Oltralpe gli standard siano molto più bassi rispetto agli altri quattro campionati più importanti d’Europa. Così SuperMario, che era stato abituato a essere al vertice delle classifiche anche extra-calcistiche, si ritrova quasi nell’anonimato. Se questo può servigli a ritornare ai suoi massimi livelli ben venga, ovviamente.

In Francia a garantire gli stipendi migliori ai propri atleti è il PSG che piazza in una top ten stilata dal Sportune otto nomi su dieci, gli altri due se li dividono Monaco e Lione. Il calciatore più pagato fra tutti è Thiago Silva che guadagna 12 milioni di euro lordi a stagione. È quanto la squadra parigina deve sborsare per assicurarsi le prestazioni del campione che è pur sempre il quinto difensore più pagato nella storia del calcio. Il podio dei paperoni è completato da altri due calciatori PSG: Di Maria che guadagna 10 milioni di euro lordi a stagione e Verratti, un filino dietro con i suoi 9,6mln. Può fregiarsi di essere l’italiano che viene pagato di più dai cugini francesi.

C’è un altro azzurro in top-ten: Thiago Motta, al nono posto, guadagna 6,6 milioni di euro. L’oriundo brasiliano è nel mezzo tra i due non del PSG: Falcao del Monaco, ottavo in classifica con 7,2mln annui, e Valbuena del Lione, decimo con 6mln di incasso stagionale. Gli altri sono tutti parigini. A parimerito con Verratti ci sono Ben Arfa, Cavani e Pastore che guadagnano tutti 9,6mln di euro; Matuidi è settimo con 9,2 milioni a stagione.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here