dove vedere Manchester City-Tottenham Tv streaming
Pep Guardiola, allenatore del Manchester City (Insidefoto)

Guardiola super bonus Champions – Pep Guardiola avrà un incentivo in più per vincere la Champions League con il Manchester City. Secondo quanto riportato dal Daily Star, il tecnico spagnolo avrebbe ottenuto la promessa di un super bonus in caso di vittoria del trofeo più importante del calcio europeo: 3 milioni di sterline, cioè circa 3,5 milioni di euro al cambio di oggi (19 luglio 2016). Questo premio si va ad aggiungere allo stipendio fisso dell’ex Bayern Monaco: sempre secondo il DS, Guardiola intascherà per guidare i citizens 12,5 milioni di sterline a stagione (14,8).

L’entità dell’incentivo, sostiene il tabloid britannico, è la stessa di quella che avrebbe ottenuto Guardiola se avesse vinto la vecchia Coppa Campioni con il Bayern Monaco. Accordo che, in realtà, non ha portato fortuna all’allenatore catalano che in Germania ha vinto tutto tranne proprio la Champions. Evidentemente la scaramanzia non è di casa nella famiglia Guardiola e Pep, a quanto pare, non avrebbe avuto problemi a firmare per ottenere la promessa del super-bonus.

 

Il Manchester City, del resto, usa i premi per mantenere sotto controllo i costi di gestione del club: così può incentivare l’intero staff – sia allenatori che calciatori – e non rimarci troppo male in caso di eliminazione in semifinale contro il Real Madrid – come è successo nella stagione 2015-2016. Entrare nella storia del calcio è la priorità della società che ha scelto Guardiola – due Champions in bacheca da allenatore – per rompere quella che sembra essere una sorta di maledizione che le impedisce di avere successo in Europa. L’entusiasmo dei tifosi sulla scia dell’effetto-Guardiola è già piuttosto alto, senza nemmeno dover aspettare che nuovi e forti calciatori possano sbarcare a Manchester per vestire la nuova maglia del City.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here