chi ha incassato di più dalla champions league diritti tv
Paulo Dybala (Insidefoto.com)

Lindsell Train raddoppia Juventus – Lindsell Train raddoppia la propria partecipazione nella Juventus, portandosi al 10,01% lo scorso 27 giugno. È quanto emerge dalle comunicazioni Consob sulle partecipazioni rilevanti nelle società quotate in Borsa. La società britannica deteneva dal 13 ottobre 2014 il 5,02% della Juventus. Lindsell Train, fondata nel 2000, è specializzata nella gestione di mandati di investimento per conto di clienti istituzionali; la proprietà della società è al 72,5% nelle mani dei due fondatori, Michael Lindsell e Nick Train. La società con sede a Londra è il secondo azionista rilevante della Juventus.

 

Juventus, partecipazioni rilevanti - Fonte Consob
Juventus, partecipazioni rilevanti – Fonte Consob

 

Proprio oggi Banca Imi, la banca d’affari del gruppo Intesa Sanpaolo, a proposito della Juventus ha confermato sia il target price per share di 0,30 euro sia il giudizio delle azioni, elevato ad ‘add’ (aumentare) nel precedente report. Nello studio pubblicato a metà giugno, inoltre, Banca Imi aveva anche rivisto le stime sulla chiusura di bilancio al 30 giugno 2016 dei bianconeri: secondo gli analisti, l’aumento dei ricavi dovrebbe far abbassare il rosso atteso a 11,1 milioni di euro. Oggi, alla chiusura delle contrattazioni in Piazza Affari, il titolo della Juventus ha segnato -0,43% (a 0,2520 euro).

2 COMMENTI