La Premier League ha rinnovato la sua partnership con la casa di produzione IMG che può vantare più di 200 mila ore di trasmissione di programmazione locale. Le due entità continueranno così a collaborare tramite Premier League Productions (PLP) per altre tre stagioni fino alla fine dell’annata 2018-2019. A riportarlo è la testata Inside World Football.

Premier League Productions rappresenta la società principale nell’offerta Tv della Premier League destinata alle emittenti internazionali. Questo porterà alla produzione e distribuzione dei contenuti Tv in 730 milioni di case situate in 225 diversi territori.

L’accordo che è stato sottoscritto comprende 380 partite di Premier League, sette riviste e un servizio di aggiornamento settimanale che le emittenti potranno utilizzare come un canale completo.

Secondo quanto stabilito Premier League Productions consentirà la realizzazione di contenuti extra che saranno inseriti nella programmazione delle reti su scala internazionale. Previsto anche un programma dedicato agli amanti del fantacalcio.

Paul Molnar, Direttore Broadcasting della Premier League, ha così voluto sottolineare quanto possa essere rilevante per il massimo campionato inglese l’accordo raggiunto: “Negli ultimi dodici anno abbiamo lavorato in modo molto proficuo con IMG. Questa collaborazione ci ha permesso di arricchire e sviluppare la nostra offerta di produzione destinata al mercato internazionale. Questo servizio, grazie al supporto di Premier League Productions, può fornire effetti positivi a tutti i nostri partner televisivi. Proprio per questo non possiamo che essere soddisfatti di avere esteso questa partnership per altre tre stagioni”.

IMG sembra credere fermamente sulla possibilità di espandersi grazie al calcio. Recentemente, infatti, ha stipulato una partnership per il licensing con la Juventus.