Feralpisalò sponsor Business Forum. Si è tenuto nella giornata di oggi, martedì 31 maggio 2016, il Business Forum 2016 della Feralpisalò. L’edizione del meeting dedicato agli sponsor del club che attualmente milita in Lega Pro ha visto la partecipazione di oltre 70 degli attuali partner del club gardesano.

La giornata è stata suddivisa in due momenti principali. Nella prima
parte della giornata l‘Ufficio Marketing e Comunicazione ha voluto approfondire i risultati riguardanti i progetti svolti durante l’annata 2015-16: That’s Garda, Mascotte, Progetto Scuole, Settore giovanile (Scuola Calcio Brescia e Scuola Calcio.

E’ stata l’occasione per parlare non solo dei progetti iniziati, ma anche di quelli futuri che la società lombarda sta pensando di mettere in atto. Tra questi, spicca ad esempio “Senza di me che gioco è”, la nuova scuola calcio dedicata a bambini e ragazzi disabili che sorgerà a Brescia presso il centro sportivo Badia. Si tratta di un’iniziativa particolarmente importante a cui la dirigenza crede fermamente e per cui ha destinato un investimento apposito. Il patrocinio da parte del Comune di Brescia è già arrivato, mentre l’inizio vero e proprio delle attività è fissato per il prossimo 10 giugno, giorno in cui si terrà il primo Open Day.

Nella stagione 2016-17 sorgerà inoltre la nuova formazione femminile della Feralpisalò: il club inserirà 20 piccole calciatrici per la creazione di un nuovo team giovanile da inserire nell’attività di base.

,Feralpisalo Business Forum,Calvagese 31 maggio 2016. Ph Fotolive Simone Venezia
,Feralpisalo Business Forum,Calvagese 31 maggio 2016. Ph Fotolive Simone Venezia

Agli sponsor è stato inoltre presentato il progetto che riguarda il campo adiacente lo stadio “Lino Turina“: sul campo in ghiaia, attualmente utilizzato dal settore giovanile verdeblu, verrà posato un manto in erba sintetica che andrà così a rivoluzionare lo stato del campo stesso migliorando la qualità degli allenamenti delle tante formazioni giovanili della Feralpisalò che si alternano nelle sedute atletiche settimanali.

L’evento è proseguito poi nel pomeriggio, momento in cui gli sponsor hanno avuto la possibilità di dedicarsi ad attività di networking. I partner hanno avuto la possibilità di
descrivere, in novanta secondi, la propria attività a tutti i presenti. Un’ opportunità innovativa per fare business. Gli sponsor della Feralpisalò sono stati congedati con un invito: la partecipazione alla prima edizione della Sponsor Cup che si terrà il prossimi 28 giugno. Nell’occasione avranno la possibilità di calcare il campo dello stadio “Lino Turina” e diventare protagonisti per una sera, smettendo giacca e cravatta ma vestendo la maglia della Feralpisalò.

La società lombarda si è detta particolarmente soddisfatta del riscontro ottenuto dall’iniziativa come ha sottolineato Isabella Manfredi, direttore comunicazione del club: “Era doveroso restituire il valore degli investimenti ai nostri sponsor, proponendo loro lo stato dei progetti attuati dalla Feralpisalò in questa annata. Abbiamo lavorato molto e abbiamo ancora voglia di migliorarci. In vista della prossima stagione abbiamo in cantiere diversi progetti fra cui la scuola calcio disabili e la nuova formazione giovanile femminile verdeblu. Non vediamo l’ora di poter dare ai nostri ragazzi del settore giovanile il nuovo campo in erba sintetica: in merito a questo tema vogliamo porgere il nostro grande ringraziamento all’amministrazione comunale di Salò che ci ha aiutato nel portare avanti questa iniziativa e chi ci sostiene nella realizzazione di questo nuovo terreno di gioco. Siamo molto soddisfatti di questo Business Forum: l’occasione è stata proficua per presentare le attività 2016-17 a livello di comunicazione e marketing”.