Prosegue la collaborazione tra Nivea Men, brand del Gruppo Beiersdorf, e il Milan. Il rinnovo della partnership è stato siglato venerdì 27 maggio a Casa Milan alla presenza di Barbara Berlusconi, amministratore delegato del club di via Aldo Rossi, e di Gaetano Colabucci, amministratore delegato Beiersdorf Italia. Solo pochi mesi fa il board del Gruppo Beiersdorf è stato in visita nella sede dell’headquarter.

Con il rinnovo della sponsorizzazione, della durata di 3 anni, il marchio NIVEA Men accresce anche le possibilità di visibilità ampliando l’estensione territoriale e diventando Global Partner.

La firma rafforza ulteriormente il rapporto di fiducia reciproca, oltre che di altissima qualità, su cui si basa la partnership iniziata già da 8 anni con la stagione 2008/2009. Il brand numero uno per la bellezza aveva scelto di esordire nell’ambito delle sponsorizzazioni nel mondo del calcio puntando proprio sulla società rossonera. Il Milan, grazie agli oltre 380 milioni di tifosi, è uno dei club di calcio più conosciuti in tutto il mondo, in particolare in Asia e in Cina, dove è il primo Club per numero di fan. Nivea Men negli anni successivi e dopo gli ottimi risultati ottenuti ha scelto di replicare il modello di partnership con altri importanti club internazionali come Real Madrid, PSG e Liverpool.

Nivea Men e AC Milan si riconoscono nello stesso target di pubblico raggiunto e negli stessi valori quali: passione, senso di appartenenza e innovazione come dimostrato dalle diverse modalità di attivazione, puntando molto sullo sviluppo dell’area digitale. Nivea Men, inoltre, ha sempre dimostrato di avere a cuore gli obiettivi di responsabilità sociale perseguiti da AC Milan, partecipando in maniera costante alle attività di Fondazione Milan, la Public Charity legata ai colori rossoneri presieduta da Barbara Berlusconi.

In occasione della firma per il rinnovo della partnership l’ad rossonero ne ha approfittato per consegnare la nuova maglia del Milan della stagione 2016-2017 personalizzata Nivea Men (come indicato nella foto).