Pavia investimenti proprietà cinese. E’ stata inaugurata venerdì 13 maggio Casa Pavia, il nuovo spazio polivalente della società lombarda  situato al numero 8 di piazza della Vittoria, angolo via Mascheroni, con una superficie di oltre 180 metri quadrati. Una scelta innovativa che conferma la volontà di fare investimenti da parte della proprietà cinese insediatasi ormai quasi due anni fa.

Come scritto in questi giorni da “La Provincia Pavese”, la struttura ha richiesto un investimento di 200 mila euro e rappresenta un luogo unico nel suo genere, perchè  i tifosi del club potranno trovare non solo il merchandising ufficiale, ma anche un bistrot dove sarà possibile acquistare e consumare i prodotti tipici del territorio. Al secondo piano sono stati invece collocati il negozio e un’area culturale pensata per ospitare eventi particolari adatta ad ospitare fino a 90 persone.

Nello store polifunzionale saranno messi in vendita anche prodotti tipici, dal riso alle marmellate, e prodotti per l’igiene personale. Sarà l’occasione per trascorrere il tempo in completo relax o per navigare in rete con il proprio smartphone sfruttando il wi-fi gratuito.

La struttura fornirà lavoro a cinque persone, tutte di Pavia, tra cui c’è anche il responsabile dello store con annesso bistrot, che ha voluto spiegare meglio cosa può spingere un tifoso a visitare Casa Pavia: “Si potrà fare colazione, pranzare e bere l’aperitivo pre cena. L’apertura è prevista sette giorni su sette, dalle 8 alle 20, ma con l’allungarsi delle giornate l’orario di chiusura potrebbe essere spostato alle 21″.

All’inaugurazione ha voluto essere presente tutta la rosa, oltre alla dirigenza e al vice presidente Qiangming Wang. Il direttore generale del club, Nicola Bignotti, ha sottolineato in modo particolare la volontà di legare la struttura al territorio locale: “Una delle finalità del nuovo store è la valorizzazione dei prodotti locali, delle eccellenze del territorio, non vi sarà solo il merchandising brandizzato Pavia. Si tratta di un’iniziativa che non ha uguali in Lega Pro”.