Accordo Brasile Barcellona Neymar Olimpiadi. Un pericoloso precedente sta per condizionare la prossima Copa America del Centenario che si disputerà nel mese di giugno negli Stati Uniti. A questo punto si attende la replica degli organizzatori che potrebbero chiedere spiegazioni alla FIFA sul mancato utilizzo di quella che poteva essere una delle grandi star del torneo dopo Lionel Messi.

Il braccio di ferro e’ finito e alla fine il Barcellona ha ottenuto quello che voleva: Neymar saltera’ la Coppa America di giugno ma sara’ a Rio de Janeiro ad agosto per guidare il Brasile nel torneo olimpico, a caccia di uno storico oro.

Dopo mesi di trattative, alla fine la Cbf, la Federcalcio brasiliana, ha ceduto. Dunga avrebbe voluto l’attaccante a disposizione sia per la Coppa America che per i Giochi ma il Barça a riguardo era stato inamovibile: Neymar avrebbe disputato solo una delle due competizioni, non entrambe.

Norme Fifa alla mano, i blaugrana sarebbero stati obbligati a concedere il giocatore per la Coppa America ma non per l’Olimpiade in quanto fuoriquota ma il Brasile, dovendo scegliere, preferisce averlo a Rio, sia perche’ gioca in casa, sia perche’ il titolo a cinque cerchi e’ l’unico trofeo che manca allo straordinario palmares verdeoro.

La Cbf ha cosi’ deciso di accettare la proposta del Barça, nonostante lo stesso Neymar abbia provato fino all’ultimo a convincere il suo club a dargli l’ok per entrambi i tornei. Il brasiliano, invece, potra’ riposare a giugno e si mettera’ a disposizione della sua nazionale ad agosto, il contrario di quanto fara’ invece Lionel Messi, che giochera’ la Coppa America ma non l’Olimpiade.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here