Conte firma Chelsea contratto tre anni – Antonio Conte volerà a Londra per allenare il Chelsea subito dopo la fine degli Europei 2016 che si giocheranno in Francia in estate. Ci si aspettava solo l’annuncio ed è arrivato oggi pomeriggio con un comunicato ufficiale di Stamford Bridge: contratto di tre anni che, secondo indiscrezioni di stampa, sarà da 6,5 milioni di euro a stagione: 12 euro al minuto, più bonus. “Sono entusiasta alla prospettiva di lavorare al Chelsea”, ha detto l’attuale commissario tecnico della Nazionale italiana subito dopo aver firmato con i Blues. Conte incomincerà la sua avventura britannica dopo la fine dell’Europeo che partirà il 10 giugno e terminerà il giorno della finale, il 10 luglio 2016.

“Non vedo l’ora di incontrare tutti e cominciare la sfida quotidiana per competere in Premier League” ha aggiunto il ct azzurro che ha spiegato di voler continuare a essere concentrato sul suo lavoro con l’Italia: “Mi riprometto – ha assicurato – di parlare di nuovo col Chelsea dopo gli Europei”. Se la testa di Conte sarà ancora a Coverciano, il Chelsea non vede l’ora di partire con la nuova avventura. Il club londinese si è detto lieto di annunciare l’ingaggio dell’ex tecnico della Juventus e ha ricordato come Conte sia il quinto allenatore italiano dei Blues, dopo Gianluca Vialli, Claudio Ranieri, Carlo Ancelotti e Roberto Di Matteo – che a Londra ha avuto l’onore di alzare una Champions League nel 2012.

“Siamo davvero contenti di aver ingaggiato uno degli allenatori che gode della più alta considerazione nel mondo del calcio e siamo altrettanto felici di farlo prima della fine della stagione perché ci aiuta a programmare il futuro”, ha spiegato per conto del Chelsea Marina Granovskaia, braccio destro di Roman Abramovich. Il presidente Bruce Buck ricorda le gesta sportive di Conte e i suoi “continui successi, sia da giocatore che da allenatore. Non vediamo l’ora di accoglierlo a Stamford Bridge – ha detto – e siamo convinti che troverà tutto quello di cui ha bisogno per continuare a vincere”.

Mentre Conte giocherà il suo Europeo – e gli italiani sperano a lungo – il Chelsea lavorerà per costruire la migliore delle squadre possibili da mettere nelle sue mani. Il tecnico salentino ha chiesto il rinnovo di John Terry; ma nel frattempo si lavora sugli arrivi: come riportato da alcuni organi di stampa nelle scorse settimane, quando si sussurrava dell’arrivo di Conte a Londra, nel mirino ci sono Radja Nainggolan, centrocampista della Roma, e Leonardo Bonucci, difensore della Nazionale e perno della Juventus, che ha però assicurato di voler restare a Torino.