Roma Facebook. La Roma può festeggiare un importante traguardo: l‘account della società giallorossa su Facebook ha infatti superato in queste settimane il muro dei sette milioni di fan. Quest’ultimo risultato raggiunto dimostra la grande velocità di crescita della pagina ufficiale che aveva sorpassato solo lo scorso novembre il tetto dei 6 milioni di like.

Si tratta di un’ulteriore conferma dell’incremento del gradimento del club a livello globale, un obiettivo reso possibile anche dalla strategia intrapresa dal presidente americano James Pallotta.

La crescita si è registrata in modo particolare a partire da gennaio 2015. In quel periodo, infatti, il club ha lanciato una nuova strategia di comunicazione digitale che si sta rivelando vincente. Negli ultimi mesi questo ha portato al lancio del nuovo sito ufficiale della Roma e della nuova app che può essere utilizzata su PC, smartphone e tablet.

Grazie a questo importante traguardo la Roma è ora la terza squadra di calcio italiana più seguita sul social network in questione, preceduta solo da Milan e Juventus.

Facebook non è ovviamente l’unico social network dove il club giallorosso è presente con l’obiettivo di mantenere i contatti con tifosi e appassionati situati in tutto il mondo. Recentemente, infatti, la società capitolina ha introdotto anche un profilo in lingua greca su Twitter, una scelta fatta per la presenza in rosa di due giocatori di nazionalità ellenica, Vasilis Torosidis e Kostas Manolas. Anche sulla piattaforma di microblogging la crescita della Roma sta procedendo in modo costante: in questo inizio 2016 il profilo sta per tagliare il traguardo del primo milione di followers.

La Roma deve però ancora fare tanta strada per riuscire a raggiungere i numeri delle principali big europee sui social network. Secondo la ricerca realizzata recentemente dalla piattaforma “Result Sports”, infatti, è il Barcellona la squadra più amata con 164.552.198 persone al seguito tra like e follower. Il Milan, invece, è la prima italiana, all’ottavo posto in generale con 36 milioni 144.614 di contatti individuali.