Gazzetta Sports Award, gli Oscar dello Sport targati Gazzetta

Rcs nuova direzione sport Gazzetta. Nel giorno in cui l’azionista editore Urbano Cairo lamenta la lentezza decisionale del management di Rcs, il gruppo con uno scatto vara il nuovo modello organizzativo che dovrebbe consentire da un lato la trasformazione prevista dal piano industriale e dall’altro di raggiungere sinergie di costi e ricavi tra Italia e Spagna. La notizia è ripresa da diversi quotidiani italiani tra cui ItaliaOggi.

Fra le novità ci sono la creazione della Direzione Sport che raggruppa sia la parte editoriale che quella di eventi di Italia e Spagna, affi data ad interim allo stesso amministratore delegato Laura Cioli.

Nella direzione confluiscono la redazione e la struttura di publishing della Gazzetta dello Sport (direttore della prima Andrea Monti, Francesco Carione responsabile per la seconda) così come quelle di Marca. Rientrano poi in questa direzione Rcs Sport (Paolo Bellino) e l’agenzia di eventi spagnola Last Lap.

La direzione News Italy, invece, è affi data ad Alessandro Bompieri (era già d.g. Media del gruppo, in cui confl uivano entrambi i quotidiani italiani) con la responsabilità di Corriere della Sera e dei verticali, incluso il sistema infanzia di Sfera (da cui era uscito a fine dicembre un altro manager di prima linea, Matteo Novello) e la gestione di Digicast (canali satellitari).

La pubblicità resta affi data a Raimondo Zanaboni, con la direzione Advertising & Communication Solutions Italy in cui con- fl uisce la funzione B2B Data & Marketing Services (NuMix Agency). Nella predisposizione del nuovo organigramma grande attenzione è stata prestata alla razionalizzazione dei costi dell’area Corporate attraverso l’eliminazione della direzione Marketing e new business e l’uscita del manager Alceo Rapagna, tenendo conto dei benefici già registrabili grazie alla solidarietà al 20%.

La Cioli, inoltre, sarà ad interim group chief technology officer, carica che rientrava, però, già nei poteri dell’ex a.d. Jovane. Nel gruppo, infine, entrano due nuovi manager: Andrea Liso, come group procurement & operations, Daniele Bianchi come group strategy, development & transformation. Per quanto riguarda le altre direzioni, Riccardo Taranto mantiene la responsabilità fi nanziaria come group chief financial officer, mentre Maurizio Mongardi è group human resources & organization. Carlo Rossanigo per External relations & public affairs e la direzione Spain (Unidad Editorial) affi data ad Antonio Fernandez Galiano.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here